11 Settembre 2023

Che cos'è l'originalità?

Ricordo sempre le parole di Anna Laura Messeri, che mi insegnò che l'originalità è nella capacità dell'artista di far emergere la propria essenza, unica e irripetibile. Per intraprendere questo viaggio verso l'originalità, serve "olio di gomito": seguire i propri desideri, studiare tantissimo e sforzarsi fino a che la tecnica diventa parte della nostra natura.
Diario D'artista
Diario D'artista
Che cos'è l'originalità?
Loading
/

Ricorderò sempre le parole di Anna Laura Messeri, che fu la direttrice della scuola del teatro stabile di Genova, nella quale ho avuto la mia prima vera infarinatura artistica.

Ognuno dei miei maestri aveva una cultura teatrale, artistica - e attoriale - davvero vasta. Aver potuto frequentare queste persone, ascoltarle, il tutto gratuitamente, è stato per me una fonte inesauribile di creatività per gli anni a seguire. Ogni volta che mi sento perso, oppure che non so quale scelta fare, tendo a ritornare a quei momenti, a quelle discussione che avevo con ognuno di loro, e ricordo i consigli fantastici che ricevevo.

Insomma, un giorno la direttrice, notando la mia ossessiva ricerca di originalità, mi disse una cosa che mi colpì davvero molto: "Flavio, essere originali non vuol dire non copiare. Essere originali vuol dire non essere copiabile!"

Una frase che sembrò un tuono per quanto scosse le mie certezze. Ma come, l'originalità quindi non è un rifugiarsi in luoghi dove nessuno è andato? Non è tentare nuove strade che nessuno hai mai osato?

Ero confuso. Avevo sempre visto l'originalità nell'arte come un segno di distinzione, di ricerca. Poi, compresi meglio cosa intendeva con quella frase. Rimuginando per giorni, cercando di spiegarmi meglio cosa intendeva, compresi: l'originalità è nella capacità dell'artista di far emergere la propria essenza, poiché essa non può essere copiata, in quanto perfettamente allineata con l'anima e la tecnica dell'artista.

L'originalità non è nel gesto tecnico e nemmeno nel concetto espresso e neanche nella potenza - o qualità - interpretativa, ma è in tutte queste sfaccettature insieme. Solo un approccio olistico può essere così complesso e originale da non essere "copiabile". L'artista diventa unico quando la sua espressione tecnica è naturale come il suo respiro, quando la sua immaginazione è libera - proprio grazie alla tecnica - di farsi comprendere da coloro che sono "fuori" dalla sua anima.

Ecco cos'è l'originalità. Non è una moda, non è una ricerca ossessiva del diverso. No. Siamo noi e tanto olio di gomito. Così tanto che finisce per sparire e fa emergere il diamante che ognuno di noi ha dentro.

Se davvero vogliamo essere originali, dobbiamo essere fedeli ai nostri desideri, a quello che sognavamo di essere a 5 anni, ma non è sufficiente. Poi dobbiamo studiare, studiare così tanto che non ce la facciamo più, e poi ancora e ancora. Fino a che lo studio diventa la forma naturale del nostro procedere, fino a che non siamo, noi stessi, l'espressione della tecnica che abbiamo fatto nostra. Solo in quel momento, potremmo, forse, ambiare all'originalità.

Questo pensiero sembra in una posizione quasi diametralmente opposta con un'altra famosa, attribuita a Picasso (sebbene la provenienza sia oggetti di dibattito): "Il bravi artisti copiano. Il grandi artisti rubano".

Cosa vuol dire? Che il grande artista deve avare una sensibilità capace di cogliere l'unicum di ciò che ha di fronte. Questo non vuol dire però che, fatto questo "furto" (se davvero possiamo chiamarlo così), allora l'artista produce arte originale. No. Quello che intende dire la frase è che il processo di imitazione è sì, alla base della creatività, ma non è la punta.

Si parte dall'imitazione, proprio per un giorno farla così tanto nostra da reinventarla, da produrre qualcosa di originale, proprio perchè intrisa della nostra essenza, della nostra anima.

E invece per voi, che cosa è l'originalità? Vi aspetto nei commenti.

Alla prossima pagina.

Ricevi i prossimi articoli via mail 📩

Leggi. Viaggia.

Scopri un'avventura fantastica ed esistenziale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

32 commenti su “Che cos'è l'originalità?”

  1. Le persone originali hanno molte idee scomposte ,molte delle quali si trasformano in fallimento,senza rinunciare alla creatività fanno esperienza e si rimettono in gioco per nuovi programmi.I migliori successi nascono da programmi finiti male.Essere originali richiede impegno bisogna essere naturali ,veri e spontanei

  2. L' originalità è una traccia indelebile e non copiabile.
    È unica. È tua.
    Si distingue. È diversa dalle altre.
    È commentabile, suscita giudizio favorevole o meno.
    Ma in ogni caso fa discutere, fa rumore.
    Attira, distingue, crea connessioni. È la strada per il successo nel campo lavorativo.
    È la strada che porta ad obiettivi.
    Ma non tutta l originalità può piacere.

  3. Il concerto di originalità per me è essere unici, imperfetti e coraggiosi nella nostra essenza.... In ogni caso bellissimo il tuo pensiero su questo concetto.... Condivido in pieno la tua idea di originalità tramite la tua esperienza di attore😍💙✨👏

  4. Ciao Flavio🎊Ti ammiro x la tua umiltà🎊x l'Amore gratuito che doni 🎊ringraziando le persone che si tuffano nella tua creatività🎊Sono innamorata dell'ANIMA🎊credo al suo danzare immortale🎊Ritornati alla loro fonte originaria🎊coloro che ci hanno lasciato🎊continuano a vivere nell'attesa🎊 infinito è il volo dell'anima e non si compie mai il viaggio e l'eterno vagare🎊solo la verità lo slega dalla nuvola del tempo🎊è l'anima a sorreggere il corpo🎊passare stagioni in domicili diversi🎊sperimentare quali pareti siano più forti alle tempeste🎊l'anima deve portare a termine il suo compito🎊è goccia immortale 🎊orchestra di voci🎊nell'eterno mondo🎊La mia originalità arriva dal profondo🎊si chiama " Purezza di spirito" Scrivo silloge poetiche da tempo🎊Ti regalo questa poesia" SOLO IL CIELO AMA FOLLEMENTE NOI🎊ACCENDE L'ESTATE SULL' INCANDESCENTE ATTIMO🎊SOLO IL CIELO 🎊SA COSA MANCA ALL' ANIMA🎊PER SORRIDERE ALLE NUVOLE🎊Grazie per le vibrazioni che doni🎊Isa

    1. Flavio Parenti Ciao Flavio🎊Ti piace portare i lettori con Te🎊Tu sei l'onda🎊Noi lo spirito dell'onda🎊Grazie🎊🎊🎊🎊🎊

  5. Tu sei efficace e unico per questo perché in te si nota la tecnica appresa ma è così tua da essere armonia unita a talento e sensibilità ecco perché lavori con il cuore. Qualunque sia la strada creativa che scegli per narrare o esprimerti grazie per essere te stesso Flavio alla prossima

22 Febbraio 2024
Il coraggio della rinuncia

In tutti noi vive Icaro: dilemmi tra razionalità, desiderio e scelte che ci definiscono attraverso rinunce coraggiose.

19 Febbraio 2024
Il potere della memoria

La memoria, uno scrigno segreto che incanta e sfugge, plasmando identità e arte, meravigliosamente misterioso

15 Febbraio 2024
Come credere in noi stessi

Come credere in noi stessi? Circondandosi di chi crede in noi, apprendendo dai maestri, curando corpo e mente e selezionando con cura ciò che nutre l'immaginario. Sono alcune delle chiavi essenziali.

12 Febbraio 2024
La fragilità dell'artista

In questo universo di dubbi, oggi mi sento fragile, temo la conclusione della mia saga e cerco un equilibrio tra volontà e destino, chiedendomi se lotto contro mulini a vento.

8 Febbraio 2024
La buona scrittura

Riflettendo sulla revisione della mia saga, capisco che separare scrittura da editing e uccidere i propri pezzi "preferiti" sono passi cruciali per migliorare.

5 Febbraio 2024
Il talento della volontà

Dubitare del proprio talento è normale, ma scoprire che la volontà aiuta a superare le incertezze mi conforta.

1 Febbraio 2024
Una sorpresa per te

Discuto dei limiti della densità della mia prosa, del mio amore per la poesia sintetica, di come voglio riuscire ad unire i due aspetti. E poi... una piccola sorpresa 🎁

29 Gennaio 2024
Un firmacopie disastroso

In questo racconto divertente, condivido la mia esperienza deludente durante un firmacopie senza adeguata accoglienza, riflettendo sull'importanza del rispetto.

Copyright © 
2024
 Flavio Parenti. Tutti diritti riservati.
css.php