Diario D'Artista

3 Luglio 2023

#042 Come gestire le critiche costruttive per migliorare la creatività?

iscriviti gratis

Come Gestire le Critiche in Maniera Costruttiva?

Questo è un argomento delicato, specialmente per i romantici, quindi se siete tra coloro che tendono a prendere tutto sul personale, allacciate le cinture perché si prospetta un viaggio sulle montagne russe.

La critica. Quella maledetta critica. Come diceva Alberto Sordi, "i critici che devono fà? devono criticà". Quindi, prima di tutto, se la critica proviene da una fonte affermata, da un vero critico, che capisce il processo creativo, egli merita tutta la nostra attenzione. Siamo qui per migliorare, questo è il primo punto da ricordare. Nessuno di noi è perfetto. E mai lo sarà, come vi direbbe Argo, uno dei protagonisti della Divina Avventura.

Pertanto, quando affronto un commento, una critica, cerco di avere l'approccio più costruttivo possibile. Leggo, analizzo, cerco i miei errori. È faticoso! È incredibilmente doloroso! Essere consapevoli delle proprie debolezze, delle proprie imperfezioni è per me fonte di grande frustrazione. C'è qualcosa dentro di me che anela solo all'applauso, lo desidera intensamente. Quando recitavo accanto a Mariangela Melato in Madre Coraggio e i suoi figli, mi colpiva sempre il suo desiderio finale di applausi. Aveva bisogno di quell'approvazione, era il motivo del suo essere lì. Ecco, penso che molti artisti siano attratti dal conforto dell'applauso. Ma dobbiamo cercare anche la critica, perché è lì, come direbbe Overton, che si trova la crescita. L'ignoto.

Tuttavia, c'è un ma.

In questo nuovo mondo, in questo forum collettivo dove ognuno è sia produttore che consumatore di informazioni, cioè internet, tutti hanno lo stesso valore. Siamo tutti uguali di fronte al temibile algoritmo! Ogni opinione è valida, ogni giudizio è valido e non può essere messo in discussione. Ma è giusto? Valiamo davvero tutti allo stesso modo? Direi di sì, se tutti fossimo sinceri e non ci si mettesse di mezzo l'aspetto più Macchiavellico dell'essere umano. Quel "mors tua vita mea" che sembra alimentare alcune persone.

In quel caso, l'opinione del recensore non nasce dal desiderio di esprimere un punto di vista, ma da quello di manipolare il lettore. Dicendo non ciò che pensa, ma ciò che vorrebbe che gli altri pensassero. Una forma di manipolazione in cui usa quel poco di autonomia che gli è rimasta per ferire l'autore e sentirsi, per qualche istante, importante, prima di essere nuovamente dimenticato e precipitare nel baratro della frustrazione. Ho ricevuto una recensione simile poco fa, al lancio del libro. Penso che sia un rito necessario e inevitabile.

Inoltre, e questo vale per gli scrittori su Amazon, avere critiche negative è molto utile, perchè danno credibilità a quelle buone. Quindi, ben vengano le critiche negative!

Come dice Jeff Bezos: "nella creazione di Amazon, non ho mai pensato alla concorrenza, ma solo al cliente." Parafrasando questa affermazione capitalista, nella mia carriera poliedrica, non ho mai pensato alla concorrenza, ma sempre allo spettatore. A voi. Quello è l'unico legame che mi interessa.

Le recensioni del libro stanno arrivando e sono eccezionali. Io non posso che ringraziare ciascuna/o di voi che mi ha lasciato meravigliose parole. E approfitto di questo spazio per fare un cenno a chiunque non l'abbia ancora lasciata di farlo. Perchè sarà d'aiuto al libro per farsi conoscere:

Detto questo, concluderò con un consiglio che mi diede uno sceneggiatore Hollywoodiano che incontrai a Los Angeles, durante una festa a Venice Beach. "Il metodo dell'hamburger". Quando vuoi fare una critica, usa il metodo dell'hamburger. Tre strati. Un complimento/Una critica/Un complimento. In questo modo, chi ti ascolta sarà più incline ad accettare la critica.

Alla prossima pagina.

seguimi su spotifyLeggi altri articoli
Condividi
Commenti dopo il banner
Luca e Anna, due adolescenti inquieti, si incontrano ad Anagni nell'estate del 1995. Lui, un parigino strappato alle sue radici; lei, una ribelle che fugge dalle tradizioni locali. Il loro amore sboccia tra amicizie e tragedie familiari mentre una leggenda promette a chi troverà l'Anello di Saturno il potere di cambiare il proprio destino.
Leggi gratis
Tocca e leggi la quarta

L'Anello Di Saturno

Una saga d'amore narrata dal Destino.

ADS_Banner_Acquista
ricevi capitoli gratis
0 0 voti
Voto
Iscriviti alla discussione
Notifica di
guest
43 Commentsi
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Leonora Poggi
Leonora Poggi
10 mesi fa

Lo sto leggendo,sono a metà e mi ha preso molto.alla fine ti dirò il mio pensiero.

Ida Alimena
Ida Alimena
10 mesi fa

Parole sagge che condivido. Ben vengano le critiche costruttive, ma quelle inutili destruenti danno solo la dimensione di chi le fa che, in genere, è, in qualche modo, un frustrato

Giulia Giannì
Giulia Giannì
10 mesi fa

Grazie mille del pensiero, penso sinceramente che noi giovani speriamo di più in critiche positive anche le critiche negative dovrebbero far crescere in noi la voglia di cambiare e andare avanti sempre meglio.. Con coraggio.. Scusatemi se sono andata un pochino oltre 🙏🎻🍰

Giulia Giannì
Giulia Giannì
10 mesi fa
Rispondi a  Giulia Giannì

Grazie 🐣

Giulia Giannì
Giulia Giannì
10 mesi fa
Rispondi a  Giulia Giannì

💗

Stefania
Stefania
10 mesi fa

La critica costruttiva aiuta alla crescita personale dell'autore, certo una critica dovrebbe essere oggettiva anche se il più delle volte è soggettiva dettata dal gusto personale.

Andrea
Andrea
10 mesi fa

Il mio motto è una frase del film di animazione Bambi: "Quando non puoi dire una cosa gentile è molto meglio starsene zitti". Io parto dal presupposto che nella vita esiste ben poco di oggettivo. Ragion per cui non ho mai messo una recensione negativa. Se una cosa non piace a me non significa che sia oggettivamente brutta, sbagliata o fatta male. È semplicemente l'impatto che ha avuto sulla mia persona, sui miei gusti, sulle mie aspettative personali. Però se io esprimo quel giudizio nel modo sbagliato, quel giudizio nel suo piccolo fa media. E magari influenzerà la scelta o l'opinione di altre persone. Per cui ci penso bene prima di buttare lì stelline a caso. Ma ormai la gente abusa della libertà di espressione e ne fa un uso totalmente improprio. Come se "libertà di espressione" fosse un lasciapassare per insulti e critiche gratuite. Ben vengano quelle costruttive, certo. Ma io di critiche costruttive, sul web, ne leggo ben poche. Vedo solo tanta voglia di demolire dove gli altri costruiscono. Purtroppo! Ma non ti preoccupare, le strutture solide non crollano solo perché qualcuno ci soffia sopra 😉

Antonietta Spera
Antonietta Spera
10 mesi fa

Il metodo dell'hamburger,è da considerare....in fondo noi maturiamo cosi,un complimento,una critica ,un complimento e così via....

Flavio Parenti
Flavio Parenti
10 mesi fa
Rispondi a  Antonietta Spera

Antonietta Spera un grande metodo 🍔

Maddalena Lupo
Maddalena Lupo
10 mesi fa

Ho finito di leggere il tuo libro è stata un' esperienza unica e quasi trascendente mi è piaciuto moltissimo, mi auguro tu abbia il desiderio ed il tempo di condividere con noi lettori altri tuoi scritti

Stefania Vaglica
Stefania Vaglica
10 mesi fa

La critica deve essere sempre costruttiva , ma a volte anziché essere oggettiva, si basa sul gusto personale e quindi diviene soggettiva, in ogni caso sia positiva che negativa è importante per l'autore dell'opera, in quanto strumento di crescita professionale.

Flavio Parenti
Flavio Parenti
10 mesi fa
Rispondi a  Stefania Vaglica

Stefania Vaglica assolutamente sì, l'importante è che la critica sia nei limiti del ragionevole, e non in un assoluto e malfidato desiderio di affossare l'altro per sentirsi (per poco) meglio. Rispetto prima di tutto.

Stefania Vaglica
Stefania Vaglica
10 mesi fa
Rispondi a  Stefania Vaglica

Flavio Parenti condivido il commento che ho scritto è sulla base dei miei studi di critica d'arte. Dare un parere dettato dal gusto personale va bene, ma sempre con educazione .Non si ci può improvvisare scrittori si dice ma allo stesso tempo non si ci può improvvisare critici se non ci sono le giuste competenze alle spalle. Buon lavoro Flavio, continua così 😉😉

Letizia Agnello Isaja
Letizia Agnello Isaja
10 mesi fa

Sto attraversando un periodo difficile e non ho ancora acquistato il tuo libro, che sono sicura sarà bellissimo. Ho letto una recensione su Amazon e avrei volentieri risposto 4 parole a quella gentile signora😏

Flavio Parenti
Flavio Parenti
10 mesi fa

Letizia Agnello Isaja 🧡

Maria Rosa Fulco
Maria Rosa Fulco
10 mesi fa

Per poter fare la critica devi conoscere bene la materia che tratta l autore.la critica non deve essere distruttiva ma uno strumento di crescita per l autore. Il vero critico per l artista è il pubblico che con il suo applauso conferma la sua arte

Nana Bachy
Nana Bachy
10 mesi fa

@

Nana Bachy
Nana Bachy
10 mesi fa

Maravilhoso como sempre sobre tudo que compartilha e escreve.meu grande astro poeta.🫀🫀🫀❣️❣️😘😘

Barbara Sansone
Barbara Sansone
10 mesi fa

Adoro

Calamita Maria Rosanna
Calamita Maria Rosanna
10 mesi fa

Ho finito di leggere il libro e voglio solo che mi è piaciuto👏👏👏👏👏

Flavio Parenti
Flavio Parenti
10 mesi fa

Calamita Maria Rosanna Davvero? Grazie!

Calamita Maria Rosanna
Calamita Maria Rosanna
10 mesi fa

Flavio Parenti 👍

Laura Aspromonte
Laura Aspromonte
10 mesi fa

grazie per il diario di oggi e del libro La divina Avventura

Laura Aspromonte
Laura Aspromonte
10 mesi fa

grazie molto utile e interessante sapere questo aspetto

Stefania
Stefania
10 mesi fa

Hai ragione la critica aiuta a crescere, a migliorare, molto dipende anche da chi la fa, valutare se è negativa a prescindere con il solo scopo di denigrare allora è pura cattiveria e probabilmente invidia, altrimenti anche se negativa ma con motivazione non è che uno stimolo in più. Così come gli elogi, non tutti sono sinceri ed anche quelli andrebbero motivati. Mi piace molto l'idea dell'hamburgher, un punto di vista che non avevo mai preso in considerazione .

Laurabagni@alice.it
Laurabagni@alice.it
10 mesi fa

La tecnica del l'hamburger é molto carina, come anche il detto contadino :un po' di carota e un po' di bastone. Più che altro dobbiamo fare i conti con le nostre aspettative,quello un po' ci annebbia e ci avvita su noi stessi, quello è un problema! Io non trovo giuste le recensioni sbrigativo, lapidario sia in un senso che nell'altro. Si deve spiegare il cammino che si è fatto nel leggere un testo come La divina avventura!!

Brunella
Brunella
10 mesi fa

Chi dedica tempo a migliorare se stesso, non trova il tempo per criticare gli altri.
FRASE DI MADRE TERESA DI CALCUTTA
Il metodo hamburger non è male

Giusy Pero
Giusy Pero
10 mesi fa

Il metodo dell'hamburger mi ha fatto sorridere 😄 però, pensandoci bene, credo di averlo usato più volte io stessa nei colloqui con i genitori dei miei alunni. Spesso ho iniziato sottolineando le qualità del bambino, poi sono passata a descrivere ciò che avrebbe potuto migliorare e che non andava bene per chiudere con una nota positiva.
Il tema di oggi è assai spinoso. Essere criticati non piace a nessuno, per nessun aspetto della nostra vita da quello fisico, al carattere, al lavoro. La differenza sta secondo me da chi proviene quella critica. Come dici tu occorre analizzarla. Proviene da una fonte autorevole, da qualcuno che svolge quella professione meglio di me? Se la risposta è sì allora tengo la critica in considerazione e la uso per migliorarmi. A volte la critica è fonte di invidia, è detta o scritta solo per farsi notare o per invidia. In tal caso non mi tocca proprio. Nel mondo di Internet spesso c'è poca sincerità. Bisognerebbe poter verificare se chi scrive direbbe all'altro la stessa cosa guardandolo negli occhi. Pertanto la selezione tra ciò che ha davvero valore e ciò che non lo ha è ancora più ardua. Nella recensione di un libro però spero ognuno sia onesto con se stesso e con l'autore anche perchè ciò che afferma influenza altre persone e questa è una responsabilità che va considerata.

CINZIA DELLO SPEDALE
CINZIA DELLO SPEDALE
10 mesi fa

Ciao, Flavio.
Il tema di oggi è davvero degno di interesse.
Diciamo che un po' tutti noi, anche nella nostra vita quotidiana, siamo soggetti a critiche.
Io, fino a poco tempo fa, avevo un po' la coda di paglia, le critiche mi hanno sempre ferito.
Invece, bisognerebbe tentare di farsele scivolare addosso.
Posso immaginare per un attore o scrittore cosa voglia dire riceverne a getto continuo.
Complimenti perchè noto che tu accetti anche quelle negative (e non è da tutti!).
Alla prossima e a presto,
Cinzia

Anna
Anna
10 mesi fa

Il danno dei social media purtroppo è sotto gli occhi di tutti, chiunque, anche un perfetto sconosciuto, può esprimere un giudizio e spesso non sa neanche di cosa parla, l'importante per luì/lei è denigrare, spinto/a dall'invidia di non essere al posto di chi ha creato l'opera. Sono dell'idea che la critica debba essere costruttiva, solo così aiuta a migliorare. Mi piace molto la tecnica dell' hamburger, un artista ha bisogno sia dell'elogio sia della critica. Come sempre apprezzo la capacità di aprirti al lettore e svelare la tua interiorità. Bravo Flavio.

Laura Aspromonte
Laura Aspromonte
10 mesi fa

interessante anche oggi il tuo diario ma ti trovo troppo severo con te stesso a me troppe critiche mi inibiscono o paralizzano questioni e punti di vista divento consapevole del fatto che puoi leggere in un complimento una critica e mi chiedo se devo riscrivere la mia punto a capo complimento critica complimento secondo la teoria dell'hamburger alla maniera del tuo amico comunque provare a scrivere un libro è sempre un atto di coraggio ed onesta' alla prossima Flavio

Sofia
Sofia
10 mesi fa

Grazie
Come sempre porti alla riflessione e di questo io non smetterò mai di dirti grazie!
Dal conto mio non potrei mai effettuare una critica perché credo come appunto anche tu hai detto dovrei essere competente di quel determinato settore che poi vado a criticare, di mio accolgo il bello che trovo ovunque ed elogio e premio chi colpisce la mia Anima, come appunto hai fatto tu prima con le tue poesie, poi con il tuo Diario D'artista, ed infine con il tuo meraviglioso libro....forse faccio parte della fetta romantica, ma questo è ciò che sono e penso! In stima for ever 🌹❣️

Rita Maurizi
Rita Maurizi
10 mesi fa

Vero la critica è costruttiva e dolorosa ,il dolore si sopporta e diventa bagaglio se essa non è fine a se stessa ed è "pulita".Ma tu cosa pensi dell'autocritica?Quanto è difficile farla in modo veritiero?E l'eccesso è più di aiuto o di frustrazione? Grazie

Diario D'artista

Evviva l'arte!

ascolta

Diario D'artista

Come gestire il burnout

ascolta

Diario D'artista

Come amarsi

ascolta

Diario D'artista

Prosa e Poesia

ascolta

Diario D'artista

Esiste la sincronicità?

ascolta

Diario D'artista

L'Anello Di Saturno - Cap. 4

ascolta

Diario D'artista

L'Anello Di Saturno - Cap. 3

ascolta

Diario D'artista

L'Anello Di Saturno - Cap. 2

ascolta

Diario D'artista

L'Anello Di Saturno - Cap. 1

ascolta

Diario D'artista

#122 Finire, finire, finire!

ascolta

Diario D'artista

#121 La copertina dell'Anello Di Saturno

ascolta

Diario D'artista

#120 Trova il tuo maestro

ascolta

Diario D'artista

#119 La coerenza nell'arte

ascolta

Diario D'artista

#118 Come sviluppare la creatività?

ascolta

Diario D'artista

#117 I limiti della perfezione

ascolta

Diario D'artista

#116 L'uomo divino

ascolta

Diario D'artista

#115 L'intelligenza creativa

ascolta

Diario D'artista

#114 Arte Immortale

ascolta

Diario D'artista

#113 Il cantastorie digitale

ascolta

Diario D'artista

#112 Aiutami a scegliere

ascolta

Diario D'artista

#111 La ricetta di una buona storia

ascolta

Diario D'artista

#110 Il terapeuta dell'anima

ascolta

Diario D'artista

#109 La fine di una storia

ascolta

Diario D'artista

#108 Oltre l'estetica

ascolta

Diario D'artista

#107 Il coraggio della rinuncia

ascolta

Diario D'artista

#106 Il potere della memoria

ascolta

Diario D'artista

#105 Come credere in noi stessi

ascolta

Diario D'artista

#104 La fragilità dell'artista

ascolta

Diario D'artista

#103 La buona scrittura

ascolta

Diario D'artista

#102 Il talento della volontà

ascolta

Diario D'artista

#101 Una sorpresa per te

ascolta

Diario D'artista

#100 Un firmacopie disastroso

ascolta

Diario D'artista

#099 Dall'Idea al Libro

ascolta

Diario D'artista

#098 L'abito fa il monaco

ascolta

Diario D'artista

#097 Lavoro e Passione

ascolta

Diario D'artista

#096 Come essere felici

ascolta

Diario D'artista

#095 Svolte del 2024

ascolta

Diario D'artista

#094 Vivere Il Futuro

ascolta

Diario D'artista

#093 Tempo di cambiamenti

ascolta

Diario D'artista

#092 Magia del Natale

ascolta

Diario D'artista

#091 Cuori contro circuiti

ascolta

Diario D'artista

#090 I misteri dell'Anima

ascolta

Diario D'artista

#089 La Saga prende vita

ascolta

Diario D'artista

#088 Passi avanti da Scrittore

ascolta

Diario D'artista

#087 Trova la tua corda

ascolta

Diario D'artista

#086 Oltre i limiti

ascolta

Diario D'artista

#085 Sublimare le emozioni

ascolta

Diario D'artista

#084 Il mio percorso

ascolta

Diario D'artista

#083 Un futuro radioso

ascolta

Diario D'artista

#082 Una giornata particolare

ascolta

Diario D'artista

#081 L'inverno e le stagioni dell'anima

ascolta

Diario D'artista

#080 La guerra dentro di noi

ascolta

Diario D'artista

#079 Il Costo dei Desideri

ascolta

Diario D'artista

#078 La Perdita di Controllo

ascolta

Diario D'artista

#077 Voglio un luogo comune

ascolta

Diario D'artista

#076 Perdersi per trovarsi

ascolta

Diario D'artista

#075 Il Consenso degli altri

ascolta

Diario D'artista

#074 Il desiderio dei desideri

ascolta

Diario D'artista

#073 La crisi dell'artista

ascolta

Diario D'artista

#072 Un violento desiderio di rivalsa

ascolta

Diario D'artista

#071 Il freddo cuore delle macchine

ascolta

Diario D'artista

#070 Il Mio Lato Nerd

ascolta

Diario D'artista

#069 Il destino esiste?

ascolta

Diario D'artista

#068 Innovare, si o no?

ascolta

Diario D'artista

#067 Ho paura di invecchiare

ascolta

Diario D'artista

#066 Che cos'è il successo?

ascolta

Diario D'artista

#065 Siamo diamanti infranti, in cerca di unione

ascolta

Diario D'artista

#064 Scrivo, recito, vivo

ascolta

Diario D'artista

#063 Scrittura e Recitazione

ascolta

Diario D'artista

#062 Che cos'è l'originalità?

ascolta

Diario D'artista

#061 le Paure di un Attore di 44 Anni

ascolta

Diario D'artista

#060 "L'anello di Saturno" - Un'Avventura d'Amore, Destino e Tempo

ascolta

Diario D'artista

#059 Quanto conta la disciplina nell'arte?

ascolta

Diario D'artista

#058 Come rinunciai alla mia cittadinanza

ascolta

Diario D'artista

#057 La Mia Routine di Rigenerazione

ascolta

Diario D'artista

#056 - Può l'Arte Resistere al Tempo?

ascolta

Diario D'artista

#055 Quanto c'è di me in ciò che faccio?

ascolta

Diario D'artista

#054 Indipendenza Artistica

ascolta

Diario D'artista

#053 La Formula dei "Cinque Movimenti"

ascolta

Diario D'artista

#052 Il mio approccio al self-publishing

ascolta

Diario D'artista

#051 Infinite sfumature di grigio

ascolta

Diario D'artista

#050 Arte, Poesia e Soldi

ascolta

Diario D'artista

#049 Come Evitare il Blocco dello Scrittore

ascolta

Diario D'artista

#048 Il destino di un padre

ascolta

Diario D'artista

#047 Come ho Imparato a Rispettare Gli Altri

ascolta

Diario D'artista

#046 Interpretare "La Principessa sul Pisello"

ascolta

Diario D'artista

#045 L'arte Cura l'Anima

ascolta

Diario D'artista

#044 In viaggio verso il mio nuovo libro

ascolta

Diario D'artista

#043 Come Liberare la Tua Anima Creativa

ascolta

Diario D'artista

#042 Come gestire le critiche costruttive per migliorare la creatività?

ascolta

Diario D'artista

#041 Come la recitazione mi ha aiutato ad affrontare la timidezza

ascolta

Diario D'artista

#040 Chi Ruba i Tuoi Sogni

ascolta

Diario D'artista

#039 Il Segreto di Paperon De Paperoni

ascolta

Diario D'artista

#038 Come Affrontare il Vuoto Post-Creazione?

ascolta

Diario D'artista

#037 La gioia del fallimento

ascolta

Diario D'artista

#036 Segreti e Tecniche di un Attore

ascolta

Diario D'artista

#035 Il potere dell'Attribuzione

ascolta

Diario D'artista

#034 Come trasformare la propria vita in un'opera d'arte

ascolta

Diario D'artista

#033 Forma vs sostanza

ascolta

Diario D'artista

#032 La favola di Gianni

ascolta

Diario D'artista

#031 Chi sono?

ascolta

Diario D'artista

#030 Il Paradiso delle Signore

ascolta

Diario D'artista

#029 Hu-ga e il Paradiso Nascosto

ascolta

Diario D'artista

#028 La Nascita dell'Arte

ascolta

Diario D'artista

#027 Il futuro dell'arte nell'era degli algoritmi

ascolta

Diario D'artista

#026 La sindrome dell'impostore

ascolta

Diario D'artista

#025 Il mio percorso artistico

ascolta

Diario D'artista

#024 L'emozionante fase finale della creazione del mio libro

ascolta

Diario D'artista

#023 La magia della struttura narrativa

ascolta

Diario D'artista

#022 Pensare in due lingue

ascolta

Diario D'artista

#021 Come ho scelto la copertina del mio libro

ascolta

Diario D'artista

#020 Il potere del desiderio e della speranza: verità o illusione?

ascolta

Diario D'artista

#019 Perché ho scelto il self-publishing: i problemi con l'editoria tradizionale.

ascolta

Diario D'artista

#018 La bellezza delle idee: un viaggio oltre la forma

ascolta

Diario D'artista

#017 Il mio Editor: un incontro inaspettato sul set

ascolta

Diario D'artista

#016 L'importanza della scelta dei nomi dei personaggi: significati e simbolismi

ascolta

Diario D'artista

#015 Tra brutto e bello: l'arte dell'editing e il suo impatto sulla scrittura

ascolta

Diario D'artista

#014 Esplorando l'ignoto: l'avventura artistica tra creatività e ricerca

ascolta

Diario D'artista

#013 Amore, appartenenza e divinità

ascolta

Diario D'artista

#012 Come ho rovinato il finale di "I soliti sospetti" ad un amico

ascolta

Diario D'artista

#011 La vita è un palcoscenico

ascolta

Diario D'artista

#010 Uno, nessuno e centomila

ascolta

Diario D'artista

#009 La struttura della fantasia

ascolta

Diario D'artista

#008 La routine dell'artista

ascolta

Diario D'artista

#007 La mia playlist di scrittura

ascolta

Diario D'artista

#006 Come nasce l'ispirazione?

ascolta

Diario D'artista

#005 Come ho scoperto il mio romanzo

ascolta

Diario D'artista

#004 Il processo creativo

ascolta

Diario D'artista

#003 Scritture e Passioni

ascolta

Diario D'artista

#002 La perfezione: un viaggio verso l'anima

ascolta

Diario D'artista

#001 Il mio amore per la scrittura

ascolta
Copyright © 
2024
 Flavio Parenti. Tutti diritti riservati.
css.php
43
0
Clicca per commentarex