Diario D'Artista

26 Febbraio 2024

#108 Oltre l'estetica

iscriviti gratis

Nell'arte, conta più la forma o la sostanza?

Ci si potrebbe chiedere lo stesso delle persone, persino della società. Osservando i social, mi pare evidente che la bellezza, la forma, predomina. Ma perché?

Perché la bellezza è uno strumento fondamentale della sopravvivenza. E ignorarne la profonda e potente forza sarebbe come tentare di eludere il vento o la pioggia. Essa è parte integrante della vita. Tuttavia, considerata l'importanza delle parole e la necessità di usarle con estrema precisione, forse oltre che parlare di "bellezza", dovremmo parlare anche di "attraenza".

I fiori, nel corso di milioni di anni, hanno gareggiato per essere il più attraenti possibile. Perché? Perché da ciò dipendeva la loro sopravvivenza. Più un fiore attirava insetti, maggiori erano le sue possibilità di prosperare. E così sono nati i colori sgargianti, le forme sinuose ed eleganti. Questa è la natura stessa dell'evoluzione, un motore di vita fondato, anche, sull'apparenza.

E quindi, noi umani non siamo molto diversi dai fiori. Come affermo nella "Divina Avventura": "Siamo fiori solitari dal profumo inebriante, bellezze delicate dell’esistenza, esperienze effimere che appassiranno alla fine dei loro giorni." L'essere attraenti è quindi fondamentale anche nell'arte. Poiché l'opera, nel suo apparire "bella" agli occhi di chi la osserva, determina anche la sua capacità di toccare il cuore e le anime degli spettatori.

Mio padre, un informatico, mi ha sempre detto che la sua bella presenza lo ha spesso aiutato. Vi chiederete, in informatica, quale ruolo può avere l'aspetto fisico? È tutto una questione di matematica, codice, logica, no? Eppure, presentandosi bene a un colloquio, sorridente e con una postura eretta, le sue possibilità di essere assunto aumentavano.

Essere attraenti non riguarda solo l'aspetto fisico, ed è questo il punto cruciale di questa pagina. I canoni di bellezza mutano costantemente nella società, ma ciò che rende una persona attraente (non bella) sembra essere qualcosa che possiede una costanza maggiore, che dura nel tempo: Il rispetto, il sorriso, la protezione, la gentilezza, la sincerità, l'affidabilità sono i valori che rendono una persona attraente, indipendentemente dall'estetica.

Si potrebbe addirittura affermare che queste caratteristiche siano il vero contenuto della bellezza in una persona. Ciò che "conta" veramente. Non siamo definiti da ciò che sembriamo, ma da ciò che facciamo. Sono le nostre azioni a parlare. E se alimentiamo in nostri comportamenti con questa bellezza interiore, frutto di studi, di ricerche, di fallimenti, di successi, verremo percepiti positivamente da chi ci circonda, rendendoci attraenti perché - sembra una battuta- perché "belli dentro".

In un articolo precedente, ho discusso dell'importanza dell'amor proprio ed anche di essere in salute, perché un corpo sano ospita una mente sana. Lo confermo, ma ciò che conta ancora di più penso sia l'approccio olistico. Il nostro cervello è naturalmente incline a pensare in termini dicotomici: destra sinistra, bianco e nero, bello e brutto, bellezza o contenuto. Il primo passo, almeno per me, è smettere di classificare la realtà in base agli opposti, ma piuttosto identificare quali aspetti di me sono meno sviluppati e lavorare ogni giorno per migliorarli.

Comincio io: Il mio difetto più grande? Sono molto introverso e troppo permaloso. Devo imparare a sorridere di più e ad ascoltare gli altri.

Ecco, l'ho detto. Ora proverò a farlo.

Alla prossima pagina.

seguimi su spotifyLeggi altri articoli
Condividi
Commenti dopo il banner
Luca e Anna, due adolescenti inquieti, si incontrano ad Anagni nell'estate del 1995. Lui, un parigino strappato alle sue radici; lei, una ribelle che fugge dalle tradizioni locali. Il loro amore sboccia tra amicizie e tragedie familiari mentre una leggenda promette a chi troverà l'Anello di Saturno il potere di cambiare il proprio destino.
Leggi gratis
Tocca e leggi la quarta

L'Anello Di Saturno

Una saga d'amore narrata dal Destino.

ADS_Banner_Acquista
ricevi capitoli gratis
0 0 voti
Voto
Iscriviti alla discussione
Notifica di
guest
55 Commentsi
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Angela
Angela
2 mesi fa

Siamo fiori solitari dal profumo inebriante, bellezze delicate dell’esistenza, esperienze effimere che appassiranno alla fine dei loro giorni. Condivido ogni singola parola e pensiero dolce Flavio...spesso ci si sofferma all'aspetto fisico,ma,vedranno mai la parte interiore di una persona? Grazie come sempre per queste perle di saggezza 🥹🥹🥹🥹🙏🏻🙏🏻🙏🏻🙏🏻❤️❤️❤️❤️

Angela
Angela
2 mesi fa
Rispondi a  Flavio Parenti

Condivido in pieno Sante Parole 👏🏻👏🏻👏🏻👏🏻👏🏻

Elisa
Elisa
2 mesi fa

Stimolare la curiosità è il vero segreto dell'attrazione...che può essere un concetto molto vasto, che passa da una percezione visiva, mentale, sensoriale, tattile, emotiva...tutto molto oppinabile e soggettivo...

Maria teresa parodi
Maria teresa parodi
2 mesi fa

Caro Flavio concordo con te, quello che hai detto mi è piaciuto molto. Ma alcuni sapranno vedere la bellezza interiore o si soffermeranno a quella fisica? Ciao. Buon proseguimento.

Mariella Tiragallo
Mariella Tiragallo
2 mesi fa

Ciao Flavio, ancora una volta una bellissima pagina, ricca di bellissime considerazione, profonde che condivido.... Grazie

Paola Orlando
Paola Orlando
2 mesi fa

😍😍❤️❤️✨✨

Elisabetta
Elisabetta
2 mesi fa

Essere attraenti....condivido. Conta la sostanza,come ti poni nei confronti degli altri e,della vita. Inizialmente una persona può non piacere esteticamente ma,quando la conosci e "vedi" i suoi contenuti,i suoi modi,e come li trasmette,ebbene poi magari te ne "innamori"! Il fascino,il carisma! È dentro,nei modi!
Un caro saluto a te Flavio!

Angela
Angela
2 mesi fa
Rispondi a  Elisabetta

Condivido in pieno Elisabetta

Elisabetta
Elisabetta
2 mesi fa
Rispondi a  Angela

Grazie Angela,un caro abbraccio!🌷

Adriana Lucia
Adriana Lucia
2 mesi fa

Ciao Flavio ho letto il racconto.....dici di essere introverso e permaloso....se non sbaglio l ho anche notato ne...il Paradiso delle signore....li perché sei stato tradito..e non ti permetteva di ascoltare i consigli degli altri.....con noi sei solare dai dei consigli.....la bellezza non è solo fuori è anche dentro....la gente deve valutare x quello che uno è x come si comporta.. x come ragiona..
X come la pensa...non guardare se è bello.....certo anche l occhio vuole la sua parte....ce ne sono personaggi che non daresti un centesimo......però hanno un grande cervello.....purtroppo oggi sembra che vada di moda la bellezza e pensano di non fare carriera chi non ce l ha.....tu sei una grande persona...sono contenta che ti sei immerso nella scrittura....passo dei bei momenti a leggere...spero tanto che tu venga in Liguria....continua così...ti aspetto sempre x un nuovo capitolo...ciao e grazie...buona serata ❤❤💕💕💕👏👏👏👏👏

Mariangela
Mariangela
2 mesi fa

Buongiorno, Flavio. Ti definisci molto introverso e troppo permaloso , mentre a noi appari adorabile, simpatico e spontaneo, amico più che docente, , perciò mi permetto di consigliarti di essere più indulgente con te stesso, dal momento che le tue sono caratteristiche di personalità che molti hanno più che veri difetti, che solo possono forse rendere un po’ problematici certi rapporti umani; io ero resto timida ed ero molto permalosa, poi ho imparato a dare il giusto valore alle critiche altrui ridimensionandone l’importanza.
Bene, questa volta si parla di bellezza nell’arte e più geneticamente nella vita di oggi che parrebbe far trionfare l’immagine e quindi la forma sul contenuto( mentre nell’arte si è sempre trattato di loro armonia, in cui si compenetrano secondo l’ideale classico, il bello e il buono).
E introduci il concetto di attraenza a significare coma la bellezza non sia solo bella forma ma risultato di un insieme di qualità e di valori che si manifestano tramite il nostro operare.
Mi torna in mente, nitido , un ricordo lontano. Mio padre che persi quando avevo 25 anni, una vita fa. La sua affermazione ferma, udita un paio di volte, da lui, mai severo” Ka vera bellezza è interiore”’, che mi infastidì alquanto, sentendomi giudicata allora nei miei slanci di scoperta del bello nel mondo, nelle cose e nelle persone, secondo uno spiccato senso estetico che si faceva strada in me, ben al di la di superficiale frivolezza quanto invece gioia della scoperta, attrazione, felicità…( come la bellezza dei fiori che insieme lui ed io coltivavamo o delle stelle contemplate insieme nelle notti estive , e di cui mi insegnava…)
In effetti aveva ragione perché la vera bellezza va oltre l’apparenza, è luce interiore ma anche armonia di qualità umane , amalgamate in un prodigioso mix di virtù che ben elenchi a trasmettere l’ idea di positività e stabilità promettendo solidi rapporti interpersonali, lavorativi o amicali.comunque all’insegna della collaborazione costruttiva.
Come altresì risorsa umana essenziale al ben vivere è l’intelligenza , essa pure luce inequivocabile, ricevuta per dono di
natura alla nascita, in gran misura ereditata come la bellezza e per cui quindi non si hanno meriti.
Mentre mantenere queste doti e svilupparle contro lo spietato avanzare del
tempo è merito, perché significa aver individuato e adottato le strategie vincenti ad hoc.
Mia madre, in vecchiaia, invalidata da una grave malattia,seppe darmi un coraggioso e dignitoso esempio al riguardo, dedicandosi con passione e allo studio di disciplina scientifica, nuova rispetto alla sua originaria formazione, per mantenere il attivo il suo sistema cognitivo che per fortuna la malattia non aveva coinvolto e per imparare proprio cosa essa fosse.
Non so se saprò emularla, forse per determinazione, certo non per versatilità. Per ora continuo in ciò che ho sempre amato fare, fantasticare e cercare di scrivere come so del
mio mondo interiore.
Avere avuto modelli famigliari tanto significativi devo ammettere è stata una fortuna e un limite
Per me perché, malgrado abbia avuto
genitori sempre presenti e amorevoli , mi sono
sempre sentita in difetto e inadeguata, il che che ha ingenerato in me uno stato di insicurezza mai superato e certo non aiutato dall’incontro con persone inadatte alla mia sensibilità, ben lontana da quella dei mie fratelli che mi avevano preceduto con successo negli studi( altri esempi da imitare forse e certo impegnativi termini di confronto).
Ancora cerco di migliorarmi smussando certe spigolosita del mio carattere e tengo ben presente il principio del” lasciare la presa” imparato a mie spese amaramente , non già per acquistare attraenza( che in fondo so di avere per chi sa capirmi e di chi dunque interessarmi) , ma per trovare un mio equilibrio che significa armonia con il mondo a cui aspira ogni essere vivente. Così come Kato a conclusione della Divina avventura, nelle pagine più poetiche del testo, pacificato , si sente consonante con l’armonia del creato.
Buona giornata, Flavio. Grazie. Mariangela

Maria
Maria
2 mesi fa

Ciao a te Flavio, (mi scuso per il ritardo, nel lasciare un commento),di tutto quello che hai scritto in questo libro, e che io ho ascoltato e sentito, dalla tua voce soave, sono pienamente d'accordo con te, ma prima di arrivare alla fine, di questo percorso letterario, ti avevo già definito, come tu ti sei descritto. Introverso e permaloso, di sorridere di più e, di ascoltare gli altri. Non ti nego che, quando ero ragazza, ero così anch'io, ma con passare degli anni, ho imparato tantissimo, come? bè ti potrà essere ridicolo, ma solo e semplicemente ascoltando
la parola di Dio, ovviamente attraverso la Bibbia. Ora sono diversa, sono più solare, ascolto gli altri, e mi approccio ad aiutare qualcuno che sta' in difficoltà. Chiedo scusa se non ho risposto all' altra parte del capitolo. Ti posso fare una domanda? Non mi hai più mandato, il seguito del libro "la divina avventura" perché?. Comunque sei una persona piacevole ed intelligente.
Buona continuazione .

sonia aparecida alves roim
sonia aparecida alves roim
2 mesi fa

Mi vado leggerlo, tuttavia ti darò la mia opinione
Grazie mille. 😘

Giuliana Barsanti
Giuliana Barsanti
2 mesi fa

Nell’arte sostanza e forma dovrebbero essere equivalenti. Un bel quadro, se è una copia, appare piatto agli intenditori. Per noi umani, quello che siamo dentro traspare un po’ anche nell’aspetto. Gli occhi poi sono il metro, se non hanno profondità, c’è poco, e questo si vede anche dalle foto. La bellezza è un dono. L’attraenza si costruisce. Bisogna studiare noi stessi nelle reazioni degli altri. Sforzarci di essere obiettivi e lavorare sui difetti. Io ero un’adolescente introversissima e andavo male a scuola, poi sono diventata brava, estroversissima e indisciplinatissima borse di studio e voti mi hanno salvata. Bellezza no, ma nei colloqui di lavoro per la cura dell’aspetto, il parlare con positività e disinvoltura, piacevo. Che mi fossi creata un’attraenza non ci avevo mai pensato. I miei difetti: sono caparbia (me lo dicono, ma io non lo riconosco e non lo correggo), ho sempre fretta (ho ancora il librino della Calma regalo dei colleghi, ma serve poco) sono perfettina (il più difficile da correggere) non riesco a delegare (provo e riprovo) e anch’io devo imparare ad ascoltare gli altri. Tu Flavio hai tutto, sei un artista completo, bellezza e profondità d’ animo. L’introverso è un lato dell’arte in te. Per il permaloso invece ironizza e sorridici su.

Giovanni
Giovanni
2 mesi fa

Ciao Flavio,
un ascolto dopo l'altro... è un progredire di bellezza. Io ti ringrazio tanto per questi audio (sembrano quasi dei consigli personali). Sai cogliere quelli che sono i valori essenziali della vita (spesso li diamo per scontati e non ci fermiamo abbastanza a riflettere). Riesci ad analizzare gli aspetti che dovremmo coltivare ogni giorno e che sono proprio quelli che ci contraddistinguono come persone. Io cerco sempre di ascoltare gli altri e mi immedesimo per poterli capire meglio senza mai giudicare. Anche io sono un pò permaloso ma nel tempo ho cercato di affrontare e smussare questo mio aspetto caratteriale. Alcune volte però, anche certi aspetti positivi rischiano di far emergere l'altra faccia della medaglia. L'equilibrio penso sia la miglior soluzione. Flavio, sei una gran bella persona e un giorno mi piacerebbe conoscerti. Chissà. Un abbraccio.

Lucia
Lucia
2 mesi fa

Bellezza! Com'è bello guardare oltre l'apparenza o la forma!
Grazie Flavio per questa bella riflessione.
Due dei miei difetti più visibili: sono vanitosa e voglio avere sempre ragione, cioè, avere l'ultima parola ...

Egidia
Egidia
2 mesi fa

È bello ascoltarti. Sei una grande persona

Diario D'artista

Evviva l'arte!

ascolta

Diario D'artista

Come gestire il burnout

ascolta

Diario D'artista

Come amarsi

ascolta

Diario D'artista

Prosa e Poesia

ascolta

Diario D'artista

Esiste la sincronicità?

ascolta

Diario D'artista

L'Anello Di Saturno - Cap. 4

ascolta

Diario D'artista

L'Anello Di Saturno - Cap. 3

ascolta

Diario D'artista

L'Anello Di Saturno - Cap. 2

ascolta

Diario D'artista

L'Anello Di Saturno - Cap. 1

ascolta

Diario D'artista

#122 Finire, finire, finire!

ascolta

Diario D'artista

#121 La copertina dell'Anello Di Saturno

ascolta

Diario D'artista

#120 Trova il tuo maestro

ascolta

Diario D'artista

#119 La coerenza nell'arte

ascolta

Diario D'artista

#118 Come sviluppare la creatività?

ascolta

Diario D'artista

#117 I limiti della perfezione

ascolta

Diario D'artista

#116 L'uomo divino

ascolta

Diario D'artista

#115 L'intelligenza creativa

ascolta

Diario D'artista

#114 Arte Immortale

ascolta

Diario D'artista

#113 Il cantastorie digitale

ascolta

Diario D'artista

#112 Aiutami a scegliere

ascolta

Diario D'artista

#111 La ricetta di una buona storia

ascolta

Diario D'artista

#110 Il terapeuta dell'anima

ascolta

Diario D'artista

#109 La fine di una storia

ascolta

Diario D'artista

#108 Oltre l'estetica

ascolta

Diario D'artista

#107 Il coraggio della rinuncia

ascolta

Diario D'artista

#106 Il potere della memoria

ascolta

Diario D'artista

#105 Come credere in noi stessi

ascolta

Diario D'artista

#104 La fragilità dell'artista

ascolta

Diario D'artista

#103 La buona scrittura

ascolta

Diario D'artista

#102 Il talento della volontà

ascolta

Diario D'artista

#101 Una sorpresa per te

ascolta

Diario D'artista

#100 Un firmacopie disastroso

ascolta

Diario D'artista

#099 Dall'Idea al Libro

ascolta

Diario D'artista

#098 L'abito fa il monaco

ascolta

Diario D'artista

#097 Lavoro e Passione

ascolta

Diario D'artista

#096 Come essere felici

ascolta

Diario D'artista

#095 Svolte del 2024

ascolta

Diario D'artista

#094 Vivere Il Futuro

ascolta

Diario D'artista

#093 Tempo di cambiamenti

ascolta

Diario D'artista

#092 Magia del Natale

ascolta

Diario D'artista

#091 Cuori contro circuiti

ascolta

Diario D'artista

#090 I misteri dell'Anima

ascolta

Diario D'artista

#089 La Saga prende vita

ascolta

Diario D'artista

#088 Passi avanti da Scrittore

ascolta

Diario D'artista

#087 Trova la tua corda

ascolta

Diario D'artista

#086 Oltre i limiti

ascolta

Diario D'artista

#085 Sublimare le emozioni

ascolta

Diario D'artista

#084 Il mio percorso

ascolta

Diario D'artista

#083 Un futuro radioso

ascolta

Diario D'artista

#082 Una giornata particolare

ascolta

Diario D'artista

#081 L'inverno e le stagioni dell'anima

ascolta

Diario D'artista

#080 La guerra dentro di noi

ascolta

Diario D'artista

#079 Il Costo dei Desideri

ascolta

Diario D'artista

#078 La Perdita di Controllo

ascolta

Diario D'artista

#077 Voglio un luogo comune

ascolta

Diario D'artista

#076 Perdersi per trovarsi

ascolta

Diario D'artista

#075 Il Consenso degli altri

ascolta

Diario D'artista

#074 Il desiderio dei desideri

ascolta

Diario D'artista

#073 La crisi dell'artista

ascolta

Diario D'artista

#072 Un violento desiderio di rivalsa

ascolta

Diario D'artista

#071 Il freddo cuore delle macchine

ascolta

Diario D'artista

#070 Il Mio Lato Nerd

ascolta

Diario D'artista

#069 Il destino esiste?

ascolta

Diario D'artista

#068 Innovare, si o no?

ascolta

Diario D'artista

#067 Ho paura di invecchiare

ascolta

Diario D'artista

#066 Che cos'è il successo?

ascolta

Diario D'artista

#065 Siamo diamanti infranti, in cerca di unione

ascolta

Diario D'artista

#064 Scrivo, recito, vivo

ascolta

Diario D'artista

#063 Scrittura e Recitazione

ascolta

Diario D'artista

#062 Che cos'è l'originalità?

ascolta

Diario D'artista

#061 le Paure di un Attore di 44 Anni

ascolta

Diario D'artista

#060 "L'anello di Saturno" - Un'Avventura d'Amore, Destino e Tempo

ascolta

Diario D'artista

#059 Quanto conta la disciplina nell'arte?

ascolta

Diario D'artista

#058 Come rinunciai alla mia cittadinanza

ascolta

Diario D'artista

#057 La Mia Routine di Rigenerazione

ascolta

Diario D'artista

#056 - Può l'Arte Resistere al Tempo?

ascolta

Diario D'artista

#055 Quanto c'è di me in ciò che faccio?

ascolta

Diario D'artista

#054 Indipendenza Artistica

ascolta

Diario D'artista

#053 La Formula dei "Cinque Movimenti"

ascolta

Diario D'artista

#052 Il mio approccio al self-publishing

ascolta

Diario D'artista

#051 Infinite sfumature di grigio

ascolta

Diario D'artista

#050 Arte, Poesia e Soldi

ascolta

Diario D'artista

#049 Come Evitare il Blocco dello Scrittore

ascolta

Diario D'artista

#048 Il destino di un padre

ascolta

Diario D'artista

#047 Come ho Imparato a Rispettare Gli Altri

ascolta

Diario D'artista

#046 Interpretare "La Principessa sul Pisello"

ascolta

Diario D'artista

#045 L'arte Cura l'Anima

ascolta

Diario D'artista

#044 In viaggio verso il mio nuovo libro

ascolta

Diario D'artista

#043 Come Liberare la Tua Anima Creativa

ascolta

Diario D'artista

#042 Come gestire le critiche costruttive per migliorare la creatività?

ascolta

Diario D'artista

#041 Come la recitazione mi ha aiutato ad affrontare la timidezza

ascolta

Diario D'artista

#040 Chi Ruba i Tuoi Sogni

ascolta

Diario D'artista

#039 Il Segreto di Paperon De Paperoni

ascolta

Diario D'artista

#038 Come Affrontare il Vuoto Post-Creazione?

ascolta

Diario D'artista

#037 La gioia del fallimento

ascolta

Diario D'artista

#036 Segreti e Tecniche di un Attore

ascolta

Diario D'artista

#035 Il potere dell'Attribuzione

ascolta

Diario D'artista

#034 Come trasformare la propria vita in un'opera d'arte

ascolta

Diario D'artista

#033 Forma vs sostanza

ascolta

Diario D'artista

#032 La favola di Gianni

ascolta

Diario D'artista

#031 Chi sono?

ascolta

Diario D'artista

#030 Il Paradiso delle Signore

ascolta

Diario D'artista

#029 Hu-ga e il Paradiso Nascosto

ascolta

Diario D'artista

#028 La Nascita dell'Arte

ascolta

Diario D'artista

#027 Il futuro dell'arte nell'era degli algoritmi

ascolta

Diario D'artista

#026 La sindrome dell'impostore

ascolta

Diario D'artista

#025 Il mio percorso artistico

ascolta

Diario D'artista

#024 L'emozionante fase finale della creazione del mio libro

ascolta

Diario D'artista

#023 La magia della struttura narrativa

ascolta

Diario D'artista

#022 Pensare in due lingue

ascolta

Diario D'artista

#021 Come ho scelto la copertina del mio libro

ascolta

Diario D'artista

#020 Il potere del desiderio e della speranza: verità o illusione?

ascolta

Diario D'artista

#019 Perché ho scelto il self-publishing: i problemi con l'editoria tradizionale.

ascolta

Diario D'artista

#018 La bellezza delle idee: un viaggio oltre la forma

ascolta

Diario D'artista

#017 Il mio Editor: un incontro inaspettato sul set

ascolta

Diario D'artista

#016 L'importanza della scelta dei nomi dei personaggi: significati e simbolismi

ascolta

Diario D'artista

#015 Tra brutto e bello: l'arte dell'editing e il suo impatto sulla scrittura

ascolta

Diario D'artista

#014 Esplorando l'ignoto: l'avventura artistica tra creatività e ricerca

ascolta

Diario D'artista

#013 Amore, appartenenza e divinità

ascolta

Diario D'artista

#012 Come ho rovinato il finale di "I soliti sospetti" ad un amico

ascolta

Diario D'artista

#011 La vita è un palcoscenico

ascolta

Diario D'artista

#010 Uno, nessuno e centomila

ascolta

Diario D'artista

#009 La struttura della fantasia

ascolta

Diario D'artista

#008 La routine dell'artista

ascolta

Diario D'artista

#007 La mia playlist di scrittura

ascolta

Diario D'artista

#006 Come nasce l'ispirazione?

ascolta

Diario D'artista

#005 Come ho scoperto il mio romanzo

ascolta

Diario D'artista

#004 Il processo creativo

ascolta

Diario D'artista

#003 Scritture e Passioni

ascolta

Diario D'artista

#002 La perfezione: un viaggio verso l'anima

ascolta

Diario D'artista

#001 Il mio amore per la scrittura

ascolta
Copyright © 
2024
 Flavio Parenti. Tutti diritti riservati.
css.php
55
0
Clicca per commentarex