14 Dicembre 2023

La Saga prende vita

Immerso nella scrittura del mio prossimo lavoro, 'L'anello di Saturno'. Un viaggio emozionante dove personaggi e storie prendono vita, creando un'opera unica di amore e tempo.
Diario D'artista
Diario D'artista
La Saga prende vita
Loading
/

L'anello di Saturno procede. Ho completato i primi tre volumi e sto ora scrivendo il quarto, il penultimo. Il percorso di scrittura di una saga è davvero emozionante.

Il mio metodo narrativo, come ho indicato in molti articoli precedenti, l'ho denominato "il metodo della pizza". Parto da una frase che racchiude tutta la mia storia, come fosse un aneddoto, e da lì, poco a poco, la faccio lievitare. In questo caso, si tratta di una storia di circa 350.000 parole.

Potete immaginare come, a un certo punto, il tutto prenda vita da sé! I personaggi, che all'inizio l'autore ancora non conosce e quindi plasma, riescono, dopo circa 100.000 parole, a parlare da soli. Addirittura, cominciano a reagire in maniera diversa, portando la storia verso direzioni non progettate inizialmente.

Quando ciò accade, è estremamente divertente, perché si avverte che non si tratta più solo di creazione, ma di collaborazione. L'autore collabora con la sua creazione che, essendo divenuta viva, ha le sue necessità, le sue richieste. Scrivere richiede una forma di rispetto nei confronti dell'opera scritta, e quindi, del nostro passato sé.

Se abbiamo scritto questo, non possiamo cancellarlo, ma dobbiamo abbracciarlo, costruendo, mattone dopo mattone, un edificio che rappresenti non solo la nostra volontà, ma anche il nostro inconscio, il nostro sé passato, con i suoi desideri, le sue visioni.

Ho approcciato questa saga in un modo piuttosto originale, lo vedrete. È una storia d'amore e di tempo, con un narratore molto particolare e un flusso creativo altrettanto unico. Ogni volume affronterà un sottogenere della storia d'amore, con forti movimenti narrativi che metteranno i personaggi in situazioni inaspettate e diverse ad ogni volume.

Durante la presentazione della Divina Avventura, ho incontrato Antonello Venditti, il copertinista. Il suo lavoro è stato così apprezzato che l'ho scelto per tutti e cinque i volumi de "L'anello di Saturno". Ho avuto l'idea, insieme a lui, di rendere la copertina parte dell'esperienza, aiutando i lettori a scoprire dettagli e segreti nascosti tra le parole dei volumi.

In sintesi, sto lavorando sodo per creare un'esperienza coinvolgente e stimolante, sia dal punto di vista della fantasia che emotivo. Qualcosa che vi faccia piangere, provare adrenalina, curiosità e, soprattutto, che vi faccia sognare.

Detto questo, torno al lavoro!

Alla prossima pagina.

Ricevi i prossimi articoli via mail 📩

Leggi. Viaggia.

Scopri un'avventura fantastica ed esistenziale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

27 commenti su “La Saga prende vita”

  1. Quando si possiede la passione per la scrittura e facile descrivere di pagina in pagina. Avendo poi l'idea chiara dei personaggi e la storia che li racchiudono, prendendo vita, come fosse vere persone che parlano e dialogano. Buon lavoro!

  2. Ho sempre pensato che scrivere è o rispecchia la danza dei pensieri che volteggiano fino ad ergersi sulle punte , i più talentosi restano in gara a formare un cerchio simile ad un anello direi magico che si infila al dito per fargli luce mentre scrive ….

      1. Si ho scritto alcuni libretti di cui due sono pubblicati su Amazon: “Caro diario” e “In viaggio” ….ti posso inviare il titolo degli altri di cui uno sono poesie…se fai il firma copie a Napoli te li porto …
        Filomena Cicala

  3. Grazie Flavio🌇 Sei un fiume in piena🌇 una calamita che estrae dall'embrione primordiale 🌇 i primi respiri🌇Immagino un buonissimo dolce🌇dove unisci le tue idee 🌇agli ingrdienti migliori🌇 poi sotto al mistero lievita ogni tuo velo🌇ogni istante di vita di profumo🌇di magia🌇 di tempesta🌇di malinconia 🌇prenderanno forma🌇colore🌇anima 🌇 ricominceranno il pieno esistere🌇risveglieranno sogni 🌇Sarà bellissimo🌇perché il sogno più lungo della vita 🌇aprirà fiori sotto soffi di cuori🌇Ti ringrazio 🌇Isa

  4. Una piccola storiella "La storiella delle farfalle" Se le insegui scappano, ma se coltivi un bel giardino saranno loro a venire da te. (Tratto dal libro di Fabio Volo)

  5. p.s. Davvero affascinante prima che interessante la tua strategia compositiva, Flavio, certo anche originale.
    Divertente l’accostamento dello svilupparsi del tuo lavoro narrativo con il lievitare della pasta della pizza .che intuisco ti piaccia…( in genere le metafore nascono dalla nostra quotidianità…) ed emozionante l’intuizione della collaborazione con i propri personaggi di fantasia, già creati.
    Immaginarli interagire con il loro Autore è una felice intuizione: mi fa pensare a lui come sorridente burattinaio che muove amorevolmente i fili dei personaggi del suo teatrino fino a che essi stessi autonomamente ne guidano la mano, nel dipanarsi della loro vicenda… in un rapporto stretto, quasi parentale(!!) o affettivo.
    Nel contempo percepisco come questa tua attività ti sia necessaria, ti realizzi, ti diverta e appaghi, rimanendo, come ho scritto la settimana scorsa , esperienza profondamente autentica.
    Ne sono felice. In momenti migliori della mia vita ho conosciuto la tentazione e il piacere di scrivere, poi succede che qualcosa si inceppi e blocchi anche ciò che potrebbe farti bene e liberarti.
    La scrittura credo infatti sia intrinsecamente connessa alla propria esistenza e al suo tono.
    Ho sentito dovuto integrare il precedente mio commento, scritto un po’ frettolosamente, anche se sempre con sincerità. Quello inviato di getto , per vincere una certa mia indolenza che poi mi spinge a inviarti il mio contributo in extremis, prima della pubblicazione della pagina successiva di diario…, anche perché ho bisogno che un contenuto sedimenti e appunto “ cresca” in testa , maturi.
    Felice nuovo giorno, Grazie, soprattutto per il nobile obiettivo prefissato: farci sognare. Pura magia dunque!…
    Mariangela

    1. Quante cose vere. La scrittura non è solo un lavoro, ma un piacere, una passione, una cura, una ricerca. É qualcosa che mi accende e mi appassiona, ma avendo anche io un lato imprenditoriale spiccato, il mio sogno è riuscire ad unire queste due passioni, a dare alla mia arte la finestra che vorrei. Grazie mille, e prometto che con la saga si sognerà eccome! 🪐🪐🪐

  6. Grandissimo impegno e di certo esperienza bellissima..... è vero , immagino che man mano che si scriva i personaggi prendano vita ogni giorno di più..
    Buon lavoro caro Flavio,alla prossima

  7. Anche il nome del copertinista è una garanzia, non potrà che essere un altro successo.
    Ti aspettiamo impazienti a Milano 😛

  8. Caro Flavio,
    Il suo diario questa volta era pieno di un buon senso di euforia, e potevo sentirlo quando l'ho ascoltato leggere ad alta voce, e ha reso felice anche me. Ha talento in molti campi e sarà stimolante conoscere il suo pensiero attuale, i tentativi e gli errori, ecc. Grazie ❣️❣️❣️

  9. Ciao Flavio,
    devo dire che sono molto curiosa per 'L'anello di Saturno'.
    L'idea per le diverse copertine è senz'altro buona...
    Dai, ti lascio al tuo lavoro.
    A presto e grazie, come sempre.

    1. Aspetto questa tua serie di romanzi con impazienza da quando ne hai cominciato a parlare la prima volta mi immagino che sarà bellissima anche questa esperienza grazie per aver trovato il tempo di scrivere il diario sempre fonte di pensieri e riflessioni un abbraccio alla prossima Flavio Parenti

  10. È veramente un'artista scrittore narratore, potrei continuare all'infinito.E' un'uomo di spessore e di un 'intelligenza superiore. Grazie della sua gentilezza e generosità, di trasmetterci tutto il suo sapere così coinvolgente Cordiali saluti

  11. Come sempre puntuale e creativo ecco affacciarsi Flavio con un nuovo messaggio che ci rassicura sullo sviluppo del suo progetto di scrittura, ormai sorprendentemente a buon punto. E ciò nutre la nostra attesa, accorciandola. Sentire tanto entusiasmo e progettualità ci stimola e incuriosisce. Grazie, Flavio. Buon lavoro.
    Ho apprezzato anche ammirare il vostro albero di Natale, splendente di luci, non solo
    per la sua bella immagine festosa ma anche perché condividendola hai mantenuto la promessa che ci avevi fatto, di mostrarcelo.
    E la coerenza per me è una gran bella dote che apprezzo particolarmente.
    Alla prossima pagina. Mariangela.

  12. Ciao ! Molto interessante il passaggio dal concetto di creazione a quello di collaborazione. Mi incuriosisce questa idea di interazione tra le immagini delle copertine e la narrazione.
    Buon lavoro !!

22 Febbraio 2024
Il coraggio della rinuncia

In tutti noi vive Icaro: dilemmi tra razionalità, desiderio e scelte che ci definiscono attraverso rinunce coraggiose.

19 Febbraio 2024
Il potere della memoria

La memoria, uno scrigno segreto che incanta e sfugge, plasmando identità e arte, meravigliosamente misterioso

15 Febbraio 2024
Come credere in noi stessi

Come credere in noi stessi? Circondandosi di chi crede in noi, apprendendo dai maestri, curando corpo e mente e selezionando con cura ciò che nutre l'immaginario. Sono alcune delle chiavi essenziali.

12 Febbraio 2024
La fragilità dell'artista

In questo universo di dubbi, oggi mi sento fragile, temo la conclusione della mia saga e cerco un equilibrio tra volontà e destino, chiedendomi se lotto contro mulini a vento.

8 Febbraio 2024
La buona scrittura

Riflettendo sulla revisione della mia saga, capisco che separare scrittura da editing e uccidere i propri pezzi "preferiti" sono passi cruciali per migliorare.

5 Febbraio 2024
Il talento della volontà

Dubitare del proprio talento è normale, ma scoprire che la volontà aiuta a superare le incertezze mi conforta.

1 Febbraio 2024
Una sorpresa per te

Discuto dei limiti della densità della mia prosa, del mio amore per la poesia sintetica, di come voglio riuscire ad unire i due aspetti. E poi... una piccola sorpresa 🎁

29 Gennaio 2024
Un firmacopie disastroso

In questo racconto divertente, condivido la mia esperienza deludente durante un firmacopie senza adeguata accoglienza, riflettendo sull'importanza del rispetto.

Copyright © 
2024
 Flavio Parenti. Tutti diritti riservati.
css.php