Bio

La mia vita in parole. Contatti in fondo alla pagina.

Sono un artista poliedrico con una lunga e creativa carriera nel mondo dello spettacolo, costellata da successi, incontri significativi e importanti collaborazioni.

La mia passione per la narrazione e la creazione di personaggi coinvolgenti intreccia teatro, cinema e televisione: nel corso degli anni, ho ampliato i miei orizzonti artistici dedicandomi alla sceneggiatura, alla regia e alla creazione di videogiochi. Nel 2023 debutto come autore: pubblico il mio primo romanzo, "La Divina Avventura", esplorando un mondo fantastico e spirituale attraverso la scrittura.

Nasco il 19 maggio 1979 a Parigi, da madre francese e padre italiano. Sin dalla mia infanzia, viaggio tra i due paesi, cambiando molte scuole, amicizie e lingue. Vivo la mia adolescenza nel Collegio del “Centre International de Valbonne”, che mi instilla l'amore per la diversità. Tornato in Italia, frequento la scuola del Teatro Stabile di Genova, dove inizio a coltivare le mie passioni per la recitazione, la regia e la produzione teatrale. In parallelo, nutro e alimento la passione per gli scacchi ereditata da mio padre, che non mi abbandonerà mai: nel 2013, infatti, vinco l’Open B del Festival Internazionale di Roseto, dimostrando la mia abilità e dedizione in questo gioco affascinante.

TEATRO

A 21 anni, fondo l'associazione culturale NoNameS e produco il mio primo spettacolo, "Il Drago" di Evgeny Schwartz. Successivamente, dirigo tre spettacoli per il Teatro Stabile di Genova. Nonostante la giovane età, sono assistente di registi del calibro di Maurizio Nichetti, Matthias Langhoff e Marco Sciaccaluga. Durante una delle mie assistenze, ho l’occasione di recitare accanto a Mariangela Melato in "Madre Courage e i suoi figli".

TV

Nel mondo della televisione, lavoro con rinomati registi come Liliana Cavani nella miniserie TV "Einstein" nel 2008 e Pupi Avati nella fiction "Un matrimonio" nel 2013. Sono protagonista di serie televisive di grande successo come "Distretto di Polizia" nel 2009/2010 e "Un Medico in famiglia" nel 2014.

CINEMA

Nel cinema, debutto nel 2008 nel film "Parlami d'amore" diretto da Silvio Muccino. Nel 2009, partecipo come protagonista a tre film in concorso alla 66ª Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia, tra cui "Io sono l'amore" di Luca Guadagnino e "Le ombre rosse" di Citto Maselli e “Tris di donne e abiti nunziali” di Vincenzo Terracciano. Nel 2012, ho avuto l'onore di essere uno dei protagonisti nel film di Woody Allen, "To Rome with Love". Nel 2017, interpreto il ruolo di Raffaello Sanzio nel film in 3D "Raffaello - Il principe delle arti". Nel 2021, partecipo alla serie televisiva di Rai1 intitolata "Leonardo", ricevendo il prestigioso PADA (Premio Attori dell'Anno).

REGIA E VIDEOGIOCHI

Parallelamente alla mia carriera di attore, mi sono cimentato nella regia e nella produzione cinematografica e videoludica. Nel 2010, dirigo e produco i film "Sogno farfalle quantiche" e la web serie "#ByMySide", entrambi vincitori di vari festival. Nel 2012, creo "Days - The crossmovie", una serie interattiva che offre agli spettatori più di 262.000 combinazioni possibili. Sempre nel 2012, fondo Untold Games insieme ad altri cinque soci. Questa società di videogiochi - con sede a Genova - è diventata un'importante realtà nel settore videoludico italiano, ottenendo anche riconoscimenti di livello internazionale.

SCRITTURA E NUOVI PROGETTI

Il 16 giugno 2023, intraprendo una nuova avventura come scrittore, pubblicando il mio primo romanzo dal carattere fantastico e spirituale intitolato "La Divina Avventura". Tra il 2023 e il 2024, sono protagonista in tre progetti di Rai Uno: "La lunga notte", in cui interpreto Umberto II di Savoia; "Margherita delle stelle", nel ruolo di Aldo De Rosa, scrittore e marito di Margherita Hack; e nella sesta stagione de "Il Paradiso delle Signore", interpretando Tancredi Di Sant'Erasmo.

Leggi. Viaggia.

Scopri un'avventura fantastica ed esistenziale
Copyright © 
2024
 Flavio Parenti. Tutti diritti riservati.
css.php