Diario D'Artista
25 Maggio 2023

#031 Chi sono?

iscrivitispotify
Traduzione
it
es
pt
en
fr
Diario D'artista
Diario D'artista
#031 Chi sono?
Loading
/

"Chi sono?" Vi siete mai fatti questa domanda? Io lo faccio costantemente. Sono un esistenzialista nell'anima. Quando scrivo, è come se lentamente mi guardassi allo specchio e la mia immagine diventasse sempre più chiara. Le mie paure inconsce e i miei desideri emergono dalla scrittura e grazie a voi che mi leggete e ai vostri commenti, diventano evidenti. Riflettendo su ciò che scrivete, ho riconosciuto alcuni temi ricorrenti nei miei pensieri e nelle mie parole: la fuga, la sensazione di non appartenere. Costruisco la mia casa con i mattoni che mi fornite voi, con i vostri commenti.

Pensando alla mia inarrestabile ricerca di qualcosa di diverso, ho cercato di capire perché sono fatto così. Chi sono?

La mia infanzia è stata colma d'amore da parte dei miei genitori, ma anche piuttosto movimentata. Ho viaggiato molto, cambiato scuole più volte di quante  un bambino possa contare sulle dita. E quando le dita non bastano più, è doloroso, perché ci si sente soli. Ci si crea un mondo personale, si trova rifugio nei libri e nei videogiochi, si teme l'altro, non per diffidenza, ma per paura che anche quella persona, prima o poi, finirà nell'album di ricordi di viaggio. Sono cresciuto vagabondo. Mi paragonerei a una "pianta in un vaso" , senza radici nel terreno. Il vantaggio è che, spostandosi da un terrazzo all'altro, si possono ammirare diversi tramonti, esperire soli di diverse intensità, piogge forti o leggere. Si gusta la diversità del mondo. Ma le radici rimangono nel vaso, non si connettono a quelle delle altre piante intorno. Si cresce forti e rigogliosi, ma soli.

Ognuno di noi ha la vita che gli è stata assegnata. Ieri ho ricevuto un'email molto toccante da una signora che mi segue. Descriveva la sua situazione difficile. Molto difficile. Mi ha stretto il cuore. Non avendo parole o soluzioni da offrire, le ho scritto un breve messaggio di incoraggiamento. Mi sono sentito così superficiale nel confortare una persona che potrebbe avere il doppio della mia età. Chi sono io per dire "Andiamo" o "La vita è bella", quando della vita ho conosciuto principalmente la fortuna? Certo, conosco i miei angoli bui, ma a volte penso che siano fin troppo illuminati.

Sì, sono fortunato.

Tuttavia, se riusciamo a guardare oltre noi stessi, siamo tutti fortunati. Siamo fortunati a vivere in Italia, o meglio, in Europa. Un paese che non ha vissuto una guerra per quasi 80 anni. Un paese che aiuta chi è in difficoltà, che accetta diverse fedi religiose, agnostici, atei. Un paese con una storia millenaria. Siamo fortunati a essere nati qui. Ma se allarghiamo ulteriormente la nostra visione, siamo fortunati semplicemente a essere vivi. Il processo di fecondazione che chiamiamo "amore" è un campo di battaglia. Per la nascita di ciascuno di noi, milioni di spermatozoi hanno incontrato un destino negato. Solo uno ha trionfato. Uno solo. Siamo i vincitori della lotteria della vita. E per questo, dovremmo essere grati per le sofferenze, le delusioni, le gioie, i ricordi e tutto ciò che il tempo e lo spazio ci donano incessantemente.

La mia esistenza è un mosaico di luoghi, persone e esperienze. Tutti pezzi unici che insieme creano il quadro della mia vita. C'è tristezza e gioia, solitudine e compagnia, ma attraverso tutto, c'è la scrittura. Il mio specchio, il mio rifugio e il mio mezzo per esplorare chi sono.

È un viaggio costante alla scoperta di noi stessi, e ogni giorno è una nuova opportunità per leggere e scrivere la propria vita. Quindi non smettiamo di farci domande, di cercare risposte, di riflettere sulla vita e sulle esperienze. Continuiamo a viaggiare, a sperimentare, e  a imparare.

Alla prossima pagina

Rimaniamo in contatto. Ricevi ogni settimana il mio podcast nella tua casella di posta elettronica. É gratis 🎁
iscriviti
condividi questa pagina con chi potrebbe apprezzarla
Commenti dopo il banner
Luca e Anna, due adolescenti inquieti, si incontrano ad Anagni nell'estate del 1995. Lui, un parigino strappato alle sue radici; lei, una ribelle che fugge dalle tradizioni locali. Scopriranno una leggenda: chi troverà l'Anello di Saturno avrà il potere di cambiare il proprio destino.
Tocca e leggi la sinossi

L'Anello Di Saturno

Una saga romance fantasy, d'Amore e Destino.
ADS_Banner_Scopri_di_piu
Leggi gratis
0 0 voti
Voto
Iscriviti alla discussione
Notifica di
guest
137 Commentsi
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Anna Graziani
Anna Graziani
1 anno fa

Bravo

Sara
Sara
1 anno fa

Bellissima questa riflessione, è vero la vita è un viaggio e va presa come tale...
Si siamo fortunati ma a volte non ce ne rendiamo conto.
Grazie mille per questo articolo, è sempre bello leggerti.

Letizia
Letizia
1 anno fa

Ciao Flavio, che bello il tuo pensiero! È proprio così! Ci penso spesso e mi rendo conto di avere il privilegio di essere nata nella parte più fortunata del pianeta! Anche se in Italia persone che vivono situazioni pesanti e difficili ce ne sono parecchie, purtroppo, e non sempre ricevono solidarietà. Spesso mi capita di chiedermi cosa farei io se fossi al posto di chi vive realtà terribili come la guerra, la fame, la dittatura! Riuscirei a trovare la forza? Tutti dovremmo riflettere su queste cose anziché prendercela per banalità che non significano nulla! Ti ringrazio sempre! Un abbraccio! ❤️

Giusi Colorisi
Giusi Colorisi
1 anno fa

Anch'io come te sono stata un po' sdradicata io e la mia famiglia abbiamo lasciato il nostro bellissimo sud x il nord x motivi di lavoro, io avevo circa 8 anni, ed ero felicissima pensavo mi aspettasse un mondo meraviglioso in città, il mio primo viaggio in treno, tutto mi sembrava magico come una bella favola ma quando sono arrivata a destinazione mi sono chiesta dov'è il sole? Dov'è il cielo? Era estate ma il cielo era grigio come non l'avevo mai visto e subito mi sono resa conto che non era il mio posto, sono rimasta comunque ormai sono 60 anni accettando in parte il cambiamento xché questa è la vita a volte emigrare diventa un problema di sopravvivenza ma non è stato facile ripartire da zero, non ho grandi rimpianti xché pochi anni dopo al mio paese è arrivata l'alluvione e x fortuna non ho vissuto la paura e lo sgomento dei miei parenti che erano ancora li

Flavio Parenti
Flavio Parenti
1 anno fa
Rispondi a  Giusi Colorisi

grazie 😎

Claudia Bruni
Claudia Bruni
1 anno fa

Siamo anime antiche, che abbiamo scelto di nascere in questo periodo travagliato

Flavio Parenti
Flavio Parenti
1 anno fa
Rispondi a  Claudia Bruni

🙏

Laura Falsini
Laura Falsini
1 anno fa

Una bella anima e direi spiritualità !!! 👍
Hai mai letto qualcosa di Stainer ? Antroposofico ….

Flavio Parenti
Flavio Parenti
1 anno fa
Rispondi a  Laura Falsini

🙏

Luciana Mangano
Luciana Mangano
1 anno fa

L'unica domanda che assilla le nostre menti ma che ci spinge a trovare una risposta.....spirituale...
Tutti cerchiamo e ricerchiamo
Antropologi, filosofi, scienziati,
Nichilisti o tuttologi
La vita per sua natura deve restare un mistero da vivere ed imperfetta da migliorare....
Noi microbi assetati di conoscenza....abbiamo solo risposte preconfezionate...
Chi osa addentrarsi nel mondo della coscienza e del subconscio...affronta i rischi di ulisse.....e le sfide ...del viaggio dell'anima

Flavio Parenti
Flavio Parenti
1 anno fa
Rispondi a  Luciana Mangano

🙏

Olimpia Abbondante
Olimpia Abbondante
1 anno fa

Sei una grande persona provo molta stima per te perché mi somigli spiritualmente, ti auguro una splendida e serena vita.

Flavio Parenti
Flavio Parenti
1 anno fa

🙏

Giuliana Barsanti
Giuliana Barsanti
1 anno fa

Chi sono me lo domandavo più da giovane, quando un po’ scrivevo anch’io, ed è vero che serve, anche se ti leggi da solo. Ora sono molto più volta verso gli altri, mi guardo negli altri, sento le loro necessità ma forse sono più le mie, un nuovo modo di farsi domande. Anch’io, nonostante i percorsi accidentati, sono grata di vivere, e in questa parte del mondo. Bello l’esempio della pianta nel vasetto, dove i timori e i rifugi ti hanno fatto crescere, perché sei stato amato e sostenuto, e credo siano stati il terreno fertile delle riflessioni, così belle, così rare, che ci proponi come i doni di Hu-ga. Sei una delle persone più forti che conosca. Non ti scoraggiare mai.

Giuliana Barsanti
Giuliana Barsanti
1 anno fa
Rispondi a  Flavio Parenti

... e questo non accadrà mai 😊

Maria Bambina Falchi
Maria Bambina Falchi
1 anno fa

Non mi sono mai posta questo problema , ma ora che ho letto mi fai riflettere su tante cose grazie Flavio!❤

Rita Leombruni
Rita Leombruni
1 anno fa

Bravo condivido pienamente 😘

Flavio Parenti
Flavio Parenti
1 anno fa
Rispondi a  Rita Leombruni

Grazie

Lina Tuosto
Lina Tuosto
1 anno fa

Sono d’accordo con te a dire che siamo fortunati, io sono grata a Dio sempre x tutto quello che ho, se posso cerco di aiutare sempre chi è meno fortunato di me. Un immenso abbraccio uomo sensibile e attore meraviglioso ❤️🥰🍀

Flavio Parenti
Flavio Parenti
1 anno fa
Rispondi a  Lina Tuosto

🧡

Ileana Cenni
Ileana Cenni
1 anno fa

Caro Flavio importante x un bambino sono sono le radici da cui proviene e le certezze che ti danno i genitori x passare da un posto all'altro conoscere sempre gente nuova ti fa sentire povero di sentimenti e amore e ti rende insicuro i bambini hanno bisogno di radici non so se ho reso chiaro il problema ma avrò tante cose da dire ma🌹

Provvidenza Barraco
Provvidenza Barraco
1 anno fa

Sei un uomo molto sensibile e profondo. Bravo 🌹

Flavio Parenti
Flavio Parenti
1 anno fa

Grazie 🙏

Gabriella Zanone
Gabriella Zanone
1 anno fa

La fortuna di essere vivi..... Il privilegio di poter vivere.... Non a tutti è concesso.... Purtroppo.. E soprattutto quando si tratta di un figlio.. In questo caso il mio.... 🙏

Anna Rita Pieralisi
Anna Rita Pieralisi
1 anno fa

Sei un uomo sensibile, profondo. Direi, nella società di oggi, sei una rarità. Circondati dal vuoto assoluto è bello sapere che esistono ancora persone con una grande anima. Senza tralasciare la tua genialità. Un vero artista ma di più un uomo raro e vero

Flavio Parenti
Flavio Parenti
1 anno fa

grazie 😎

Angela Romeo
Angela Romeo
1 anno fa

Spesso anche io mi pongo le stesse tue domande, se penso alla mia vita mi sorprendo dei tanti avvenimenti che mi hanno fatto sorridere, disperare, ritrovare fiducia, sperare, rinascere.

Adriano Jurij Stanca
Adriano Jurij Stanca
1 anno fa

Lo leggo con piacere Flavio e lo condivido

Flavio Parenti
Flavio Parenti
1 anno fa

🙂

Nora Sabia
Nora Sabia
1 anno fa

Un tuo pensiero fa solo bene per riflettere..

Flavio Parenti
Flavio Parenti
1 anno fa
Rispondi a  Nora Sabia

🙂

Francesca Filoni
Francesca Filoni
1 anno fa

Concordo pienamente. Bravo.

Flavio Parenti
Flavio Parenti
1 anno fa
Rispondi a  Francesca Filoni

Grazie 🙏

Francesca Filoni
Francesca Filoni
1 anno fa
Rispondi a  Francesca Filoni

Flavio Parenti prego.

Flavio Parenti
Flavio Parenti
1 anno fa
Rispondi a  Francesca Filoni

🙂

Viola Noceti
Viola Noceti
1 anno fa

Grazie. Bella e profonda riflessione esposta con chiarezza e semplicità sì da arrivare a tutti. Bravo!

Flavio Parenti
Flavio Parenti
1 anno fa
Rispondi a  Viola Noceti

Grazie 🙏

Laura Aspromonte
Laura Aspromonte
1 anno fa

avevo messo un commento sempre coinvolgente dalla frase su chi sono alla unicità e fortuna di essere vivi davvero grazie🙏🙂

Flavio Parenti
Flavio Parenti
1 anno fa
Rispondi a  Laura Aspromonte

prego 😉

Adriano Jurij Stanca
Adriano Jurij Stanca
1 anno fa

Bellissimo articolo belle riflessioni complimenti Flavio!

Laura Aspromonte
Laura Aspromonte
1 anno fa

grazie per le domande che ti poni che spesso fanno risvegliare interrogativi anche in noi è vero che è una fortuna nascere ed essere vivi e spesso non valutiamo cio che abbiamo ci vuole tempo per crescere e migliorare .la solitudine è propria di tutti e in questi anni ma anche prima credo che la cosa importante è condividere come fai oggi con questo spazio ma anche in precedenza con la pagina alla prossima e un abbraccio Flavio

Irma
Irma
1 anno fa

Infatti lo dico sempre la vita è un viaggio, un viaggio meraviglioso ricco di sfumature belle e brutte ma sono proprio le esperienze che ci fanno crescere, ci fanno maturare, ci fanno migliorare. Grazie sempre per le tue condivisioni personali un abbraccio🤗

Copyright © 
2024
 Flavio Parenti. Tutti diritti riservati.
css.php
137
0
Clicca per commentarex