Diario D'Artista

22 Febbraio 2024

#107 Il coraggio della rinuncia

iscriviti gratis

Viviamo spesso in quello che viene anche chiamato "il dilemma di Icaro".

Icaro, figlio di Dedalo, lo visse nel momento in cui decise, andando contro il suggerimento del padre, di avvicinarsi troppo al sole. Come spesso succede, i miti greci ci aiutano a definire i nostri problemi e, a volte, a trovare proprio attraverso queste storie soluzioni per la nostra quotidianità. È questa la vera forza del mito, poiché non esemplifica un esempio preciso, bensì rappresenta piuttosto una metafora ad ampio raggio, che echeggia dentro di noi in maniera libera.

Icaro, figlio dell'architetto che costruì il labirinto in cui Minosse volle nascondere il minotauro, fu incarcerato insieme al padre all'interno del labirinto. Non avevano scampo: sarebbero presto stati uccisi e mangiati dal mostro, e nemmeno Dedalo era capace, tanto era complicato il labirinto da lui costruito, di trovare la via d'uscita. Così, insieme al figlio, decise di recuperare cera e piume d'uccello, con le quali fare ali per librarsi sopra le grandi mura e volare via dalla minaccia.

Il padre, premuroso e ferito nell'anima da un evento accadutogli in gioventù, quando il nipote, Taio, per eccesso di zelo festeggiò convinto di aver inventato lui la sega (che invece fu creata da Dedalo) e così facendo precipitò da un terrazzo e Taio morì tragicamente. Così Dedalo si preoccupava molto di dire al figlio di non avvicinarsi al sole, poiché la cera si sarebbe sciolta.

Sole… metafora del desiderio.

Sappiamo bene come andò. Il giovane, ebbro di libertà e di volo, desiderò salire verso il sole, toccarlo con mano e, chissà, magari incontrare il Dio che lo trascinava nel suo carro. Ahimè, proprio come aveva previsto Dedalo, le ali del figlio si sciolsero e Icaro precipitò rovinosamente nel mare, sparendo per sempre.

Tutti noi viviamo questo dilemma tra la razionalità e il desiderio. L'artista, per esempio, deve decidere quando fermarsi. Quando eccede nel darsi troppo, nel fare della sua fragilità un punto di contatto con chi lo segue, esponendo ferite ancora fresche che avrebbero bisogno di solitudine per rimarginarsi. Oppure quel momento in cui bisogna scegliere tra i soldi o la visione. Insomma, i dilemmi sono molteplici e, come ho detto all'inizio, si presentano a ogni uomo e donna di questo mondo, non solo agli artisti.

Quante volte vi siete trovati a dover fare una scelta, una decisione? Decidere: tagliare la testa alla vittima. La scelta, qualunque essa sia, è quindi una rinuncia. Ed è proprio in quella rinuncia che forgiamo il nostro carattere e definiamo, come le ali della farfalla, il nostro lontano futuro.

Ricordo bene quando decisi, molti anni fa, di rinunciare alla mia posizione vantaggiosa dentro al teatro stabile di Genova (ero un giovane regista pieno di promesse) per inseguire sogni di gloria nel cinema e nella televisione a Roma. Fu una scelta drastica, che cambiò per sempre la mia vita.

Quest'anno, per me, sarà all'insegna della scelta e del coraggio della rinuncia. La saga dell'anello di Saturno affronta questo dilemma nel suo senso più profondo, ma anche il videogioco che abbiamo creato con Untold Games gira attorno al concetto di scelte e ripercussioni. Piccole scelte, "atomizzate", ma che se messe una dopo l'altra, generano storie completamente diverse. E dovrò occuparmi a pieno dei semi da me seminati, e questo significa che ho dovuto rinunciare ad opportunità attoriali.

Vi lascio il link al trailer del videogioco, semmai foste curiosi di scoprire questo altro "lato" di me: City 20 - Official Announcement Trailer

E voi? Qual è la scelta che avete fatto che più di tutte vi ha definito come persone?

Vi aspetto nei commenti.

Alla prossima pagina

seguimi su spotifyLeggi altri articoli
Condividi
Commenti dopo il banner
Luca e Anna, due adolescenti inquieti, si incontrano ad Anagni nell'estate del 1995. Lui, un parigino strappato alle sue radici; lei, una ribelle che fugge dalle tradizioni locali. Il loro amore sboccia tra amicizie e tragedie familiari mentre una leggenda promette a chi troverà l'Anello di Saturno il potere di cambiare il proprio destino.
Leggi gratis
Tocca e leggi la quarta

L'Anello Di Saturno

Una saga d'amore narrata dal Destino.

ADS_Banner_Acquista
ricevi capitoli gratis
0 0 voti
Voto
Iscriviti alla discussione
Notifica di
guest
39 Commentsi
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Anna
Anna
2 mesi fa

Carissimo Flavio,
Come sempre hai toccato le corde più profonde della mia persona trattando questo tema. La scelta della rinuncia è davvero quella più difficile che una persona possa fare perché al momento della decisione dentro ognuno di noi si genera un vortice di emozioni che puo travolgerci completamente se nn si è capaci di far prevalere quella grande forza che io definisco coraggio. E questo avviene soprattutto quando il tuo senso di responsabilità verso delle piccole anime che hai messo al mondo ti ricordano che hanno bisogno di te. Le mie rinunce finora sono state fatte perché come mamma so che in qst era devo dare il meglio di me per fortificare le fondamenta dei miei figli ancora piccoli per poter essere lasciati da soli. Per crescere professionalmente credo che ci sia sempre tempo, ma per aiutare a crescere i miei figli soprattutto nei primi anni di vita credo che il tempo sia limitato. Ed è così che ti reinventi e la tua vita prende una strada diversa da quella che avevi programmato. Solo con il senno di poi sei soddisfatta del coraggio che hai avuto. Oggi posso dire che sono stata coraggiosa e prima nn pensavo di esserlo. Grazie per questa riflessione

Olesia Liardo
Olesia Liardo
2 mesi fa

È verissimo....sono tanti i bivi che la vita ci pone, dinnanzi siamo costretti a cogliere e scegliere quale intraprendere....a volte purtroppo sbagliando pure.
Grazie per il trailer del nuovo videogioco,lo girerò subito a mio figlio.
Grazie Flavio

Anna Salvo
Anna Salvo
2 mesi fa

A vent'anni ho rinunciato al tennis agonistico per laurearmi in Lettere Classiche, poi ho scelto di non proseguire la strada del teatro iniziata a 15 anni per l' insegnamento, però ho condiviso per tanti anni l'amore del palcoscenico con i miei alunni iniziandoli alla scuola di teatro. Nella vita non si può fare tutto, il bivio ti pone sempre delle scelte che necessariamente cambiano il tuo percorso. Grazie sempre per le tue parole.

Emanuela
Emanuela
2 mesi fa

Sono felice da pensionata ad aver scelto di lasciare Milano con stile di vita complesso e asfissiante. un posto salubre e La scelta di andare in un posto salubre e naturalistico, stare sola con me stessa e le mie 3 micie, con musica, libri, yoga, meditazione, pc, videochiamate con le amiche lontane.... ho scelto di vivere come desideravo x assaporarmi il piacere della vita.

Patrizia forges davanzati
Patrizia forges davanzati
2 mesi fa

Ogni giorno, ogni minuto la vita ci presenta la scelta ed io scelgo assumendomene la responsabilità, alcune volte ne sono compiaciuta alcune volte meno vedendo che le ali si sono sciolte, ma poi il volo riprende ed il sorriso torna 🙏

Mariagela C.
Mariagela C.
2 mesi fa

Salve! Che domandona…!Se posso, audace, perché la risposta può essere impegnativa, toccando aspetti privati, non sempre facile esporre, pubblicamente.
Questa volta,una tantum, per quanto in premessa, ti rispondo sinteticamente, fermo restando che scegliere non sempre ha significato per me rinunciare e perdere, se ciò per cui optavo era stato da me individuato come il meglio per me stessa..
Ho sempre scelto con il cuore, incurante del rischio di perdere, quindi senza calcolo né garanzie, dalla parte di chi era nel bisogno( in senso lato, esternato o meno, ma da me percepito) secondo valori profondamente radicati in me. In sostanza per amore.
Non ho valutato il pericolo di bruciarmi eventualmente le ali, che poi dopo tanti anni di vita credo di averle salvate, magari un po’ ammaccate e sfoltite, se ancora mi emoziono se trovo una viola in un prato o vedo un piccolo pennuto che mi è volato vicino…
Come direbbe il grande Fabrizio, ho proceduto sempre in direzione ostinata e, se necessario, aggiungo io, contraria.
Spesso non capita e rimasta, per forza di cose, sola.
Bisogna avere il coraggio di restare fedeli a se stessi, solo così si rimane liberi. Cosa conta l’approvazione altrui se non ci si piace?
Felice nuovo giorno, Flavio. Grazie anche per questa pagina, come sempre coinvolgente.
Con affetto. Mariangela.

Stefania
Stefania
2 mesi fa

Beh forse quando decisi di studiare St arte anziché Giurisprudenza. Non saprei Flavio. Comunque bellissimo articolo, alla prossima 🙂

Maria Auxiliadora Vieira
Maria Auxiliadora Vieira
2 mesi fa

Il desiderio di volare come gli uccelli ed essere libero è parte del mio Sé che costruisco giorno dopo giorno fino al giorno della fine. Allora le mie ali saranno pronte per il volo eterno.

Assunta Ammaturo
Assunta Ammaturo
2 mesi fa

Carissimo,la tua prosa diventa poesia in alcuni punti,sei un bravo narratore. Io sono stata determinata nel lavoro: volevo fare la pro
fessoressa gia' dagli anni dell'adolescenza e ci sono riuscita.
Le scelte sentimentali,invece,sono state sempre determinate dalla paura e dal senso assoluto di liberta'.Diciamo anche che sono state determinate da una mancanza di una educazione sentimentale.
Ora sono impegnata in tante cose e non sento, per fortuna,la solitudine.

Giusy Pero
Giusy Pero
2 mesi fa

Ogni singolo giorno ci porta a compiere delle scelte dalle più semplici e banali - scegliere come vestirsi, quale cibo consumare, quale libro leggere, cosa fare nel tempo libero - a quelle importanti che segnano e definiscono la nostra vita. Per quanto mi riguarda sicuramente la scelta che mi ha definito maggiormente come persona è stata quella di acquistare casa e andare a vivere da sola. Contare solamente sulle proprie forze porta sicuramente a delle rinunce, soprattutto da un punto di vista economico, ma fortifica, permette di gestire in modo diverso il proprio tempo e di organizzare la propria vita in maniera del tutto nuova. E' un percorso che fa crescere e maturare sotto tanti aspetti. Altrettanto importanti però sono state anche le scelte lavorative. Cambiare luogo di lavoro comporta mettersi in discussione e ricominciare tutto da capo dovendo lasciare la propria zona di comfort e buttarsi verso l'ignoto. Tutto ciò mi ha permesso più volte di rigenerarmi, trovare nuove strategie, coltivare relazioni e rapporti umani.

Massimina
Massimina
2 mesi fa

A fine anno saranno 80 anni vissuti col cuore ma soprattutto con la ragione, mi rendo conto che ho sempre fatto scelte giuste,a volte un poco sofferte ma senza rimpianto.

Stela
Stela
2 mesi fa

..Io, se traccio una linea per contare se sono soddisfatto di tutto quello fatto finora nella mia vita, sinceramente il risultato non mi soddisfa...avrei potuto fare molto di più ma mi è mancato il coraggio e la fiducia in me stessa. ..io tante volte ho rinunciato ai miei sogni per non far soffrire i miei cari, ma questo non mi dispiace....
Grazie di tutto caro Flavio!!! Buona vita !!!

Mietta
Mietta
2 mesi fa

Detesto la prepotenza e la prevaricazione e le mie scelte si sono fasate su questo concetto. Spesso ho dovuto restare in secondo piano ma ciò mi ha resa libera da catene pesanti rappresentate dalla spasmodica voglia di essere sempre la migliore.
A volte il successo non è che una effimera parte di ciò che desideriamo nel nostro profondo e cambiare modi espressivi ci fa sentire più autentici.
Superando le mie timidezze ho iniziato da qualche anno a scrivere poesie e ad abbozzare racconti e sono felice di essere stata pubblicata da editori che hanno creduto nella bontà di ciò che scrivo.
So che ci sono attualmente più scrittori che lettori, tuttavia ritengo che ci sia posto per tutti in qualsiasi settore e senza grandi pretese resto nel mio angolino ad annusare l'aria.
Caro Flavio sono certa che le Tue rinunzie ti apriranno strade inesplorate che sapranno di primavera. Augurandoti ogni bene, ti saluto.

Cinzia Dello Spedale
Cinzia Dello Spedale
2 mesi fa

Ciao Flavio,
Importante cio' che scrivi oggi.
La mia scelta di studiare lingue straniere ha pervaso la mia vita.
Alla prossima.

Antonella
Antonella
2 mesi fa

Per l'artista, ogni giorno è una scelta, una rinuncia, una corsa verso il desiderio. È questo eterno oscillare del pendolo. E vivo di tale diatriba quotidiana. Complimenti per il videogioco. Un trailer profondo e d'effetto, anche questo.

AnnaMaria Scolari
AnnaMaria Scolari
2 mesi fa

Nella vita siamo tutti un po' Dedalo ed un po' Icaro. Spesso ci costruiamo intorno mura invalicabili per paura di vivere...
Spesso scegliamo di osare,talvolta si scioglie la cera ma vale la pena puntare in alto ed osare.Il tuo volo ti ha portato oltre...

Simona Caruso
Simona Caruso
2 mesi fa

La scelta dell’amore per la vita e per la verità nella quotidianità del mio esistere pur
nel silenzio ,in cui m’ hanno costretto quelli che mi hanno tolto il lavoro rinnegando la verità sulla mia persona nel senso etico , come docente di liceo , per difendere una dirigente incapace nelle sue competenze direttive, con la quale sono tuttora in contenzioso. I soldi non sono nulla rispetto all’amore per la vita, che ho rinunciato anche ad altra scuola elementare dove mi avevano inviata illecitamente. Credo nella vittoria dell’innocenza tradita e mai travestita nel suo esserci del vivere quotidiano e della sua esistenza storica. 💙

ANGELICA
ANGELICA
2 mesi fa

Quando penso al mito di Icaro, non posso non visualizzare l'opera di Matisse, quel cuore rosso vivo dipinto sul petto della sagoma nera che rappresenta, appunto, il giovane Icaro che precipita nel vuoto. Quel cuore, quel desiderio, quella scelta... Ogni giorno dobbiamo compiere una scelta, volontariamente o forzatamente, questo può fare la differenza, ma il punto è che ogni scelta ci cambia in qualcosa. Ci vuole coraggio perché non basta l'intelligenza. E se valuto ora le mie scelte, tante, oggi, non le rifarei. Ho rinunciato anni fa ai miei sogni, ora sto scegliendo di ritornare sulla mia decisione. Ci vuole coraggio, davvero. Ci vuole cuore.

Giovanna Palladino
Giovanna Palladino
2 mesi fa

In questo periodo della mia vita ho come la sensazione di aver fatto solo scelte sbagliate, una tra queste,temporeggiare immaginando fosse cosa da niente invece di capire subito la gravità della condizione clinica .....così ho perso mia mamma non sono riuscita a proteggerla a salvarla e vivrò per sempre con questo enorme senso di colpa
Cordialmente Giovanna

Ursula
Ursula
2 mesi fa

Secondo me il modo per essere più coerenti è ascoltare il proprio IO e seguire ciò che ci piace fare, certo è che se si hanno delle responsabilità diventa più difficile, per esempio... una famiglia, un figlio da mantenere, un'attività, dei genitori da accudire... tuttavia, secondo me, dobbiamo andare oltre ai nostri canoni, si è vero, è difficilissimo e sai perchè? perchè non siamo progettati per questo, la vita ci dà delle occasioni che vanno colte! Se non cresciamo, maturiamo evolviamo... muoriamo!E' nel lungo periodo che si vedono i progressi! Ciascuno di noi deve fare un lavoro su di sè perchè niente viene regalato, un pò di fortuna non guasta ma non è quello... non è solo quello! Comunque sono d'accordo che la via per la nostra felicità è RIMANERE CONGRUENTI con i nostri valori e puntare al meglio, SEMPRE!
E' fondamentale soddisfare i nostri bisogni"
Ciao Flavio, ti aspettiamo a Milano!!

Erikà Sommaruga
Erikà Sommaruga
2 mesi fa

Il nuoto, mi ha definito come se fossi un delfino!!
Ancke dalla nascita delle mie Gemelle, non ho rinunciato a questa mia dimensione.
L'unica rinuncia cke ho fatto volentieri e nel mondo della moda mi sentivo una delle tante, mio padre Partigiano non voleva assolutamente,e io molto volentieri lasciai quel mondo cke non mi apparteneva,immergendomi nell 'arte.
Merci

Maria rosa fulco
Maria rosa fulco
2 mesi fa

Arrendersi è solo il coraggio di scegliere sé stessi, invece di continuare a scegliere chi non vuole essere scelto.

Isa
Isa
2 mesi fa

Grazie Carissimo Flavio🔮Tu sei figlio del destino🔮e il destino ubbidisce al destino🔮tracciato tra le macchie delle stelle🔮La gloria è causa di cielo🔮Io non ho scelto🔮la Poesia ha scelto me🔮Essenziale è credere🔮credere all'infinito🔮lasciarsi girare🔮come fa la luna col blu🔮senza pensare🔮Un abbraccio luminoso Isa🔮🔮

Franca Spinelli
Franca Spinelli
2 mesi fa

Come è solito tocchi sempre il cuore...buongiorno Flavio. Sogni e desideri ne abbiamo tanti... tante volte senza futuro come quello di Icaro. Forse lui si è spinto un po troppo voleva vedere o toccare quel sole caldo. ...così facciamo anche noi e si resta delusi. Flavio ti auguro una bella giornata riesci sempre a portare gioia in ciascuno di noi.

Graziella
Graziella
2 mesi fa

Beh. Posso dire che due sono state le scelte che mi hanno definita come persona. La prima quando ho scelto il ruolo di mamma anziché quello di Direttore di una grande azienda. La seconda dopo tanti anni e i figli grandi, accettando la chiamata del mio Parroco a diventare Catechista e preparare i bambini alla Comunione e alla Cresima.
Sono anziana ma felice delle scelte fatte. Grazie di esistere.

Diario D'artista

Evviva l'arte!

ascolta

Diario D'artista

Come gestire il burnout

ascolta

Diario D'artista

Come amarsi

ascolta

Diario D'artista

Prosa e Poesia

ascolta

Diario D'artista

Esiste la sincronicità?

ascolta

Diario D'artista

L'Anello Di Saturno - Cap. 4

ascolta

Diario D'artista

L'Anello Di Saturno - Cap. 3

ascolta

Diario D'artista

L'Anello Di Saturno - Cap. 2

ascolta

Diario D'artista

L'Anello Di Saturno - Cap. 1

ascolta

Diario D'artista

#122 Finire, finire, finire!

ascolta

Diario D'artista

#121 La copertina dell'Anello Di Saturno

ascolta

Diario D'artista

#120 Trova il tuo maestro

ascolta

Diario D'artista

#119 La coerenza nell'arte

ascolta

Diario D'artista

#118 Come sviluppare la creatività?

ascolta

Diario D'artista

#117 I limiti della perfezione

ascolta

Diario D'artista

#116 L'uomo divino

ascolta

Diario D'artista

#115 L'intelligenza creativa

ascolta

Diario D'artista

#114 Arte Immortale

ascolta

Diario D'artista

#113 Il cantastorie digitale

ascolta

Diario D'artista

#112 Aiutami a scegliere

ascolta

Diario D'artista

#111 La ricetta di una buona storia

ascolta

Diario D'artista

#110 Il terapeuta dell'anima

ascolta

Diario D'artista

#109 La fine di una storia

ascolta

Diario D'artista

#108 Oltre l'estetica

ascolta

Diario D'artista

#107 Il coraggio della rinuncia

ascolta

Diario D'artista

#106 Il potere della memoria

ascolta

Diario D'artista

#105 Come credere in noi stessi

ascolta

Diario D'artista

#104 La fragilità dell'artista

ascolta

Diario D'artista

#103 La buona scrittura

ascolta

Diario D'artista

#102 Il talento della volontà

ascolta

Diario D'artista

#101 Una sorpresa per te

ascolta

Diario D'artista

#100 Un firmacopie disastroso

ascolta

Diario D'artista

#099 Dall'Idea al Libro

ascolta

Diario D'artista

#098 L'abito fa il monaco

ascolta

Diario D'artista

#097 Lavoro e Passione

ascolta

Diario D'artista

#096 Come essere felici

ascolta

Diario D'artista

#095 Svolte del 2024

ascolta

Diario D'artista

#094 Vivere Il Futuro

ascolta

Diario D'artista

#093 Tempo di cambiamenti

ascolta

Diario D'artista

#092 Magia del Natale

ascolta

Diario D'artista

#091 Cuori contro circuiti

ascolta

Diario D'artista

#090 I misteri dell'Anima

ascolta

Diario D'artista

#089 La Saga prende vita

ascolta

Diario D'artista

#088 Passi avanti da Scrittore

ascolta

Diario D'artista

#087 Trova la tua corda

ascolta

Diario D'artista

#086 Oltre i limiti

ascolta

Diario D'artista

#085 Sublimare le emozioni

ascolta

Diario D'artista

#084 Il mio percorso

ascolta

Diario D'artista

#083 Un futuro radioso

ascolta

Diario D'artista

#082 Una giornata particolare

ascolta

Diario D'artista

#081 L'inverno e le stagioni dell'anima

ascolta

Diario D'artista

#080 La guerra dentro di noi

ascolta

Diario D'artista

#079 Il Costo dei Desideri

ascolta

Diario D'artista

#078 La Perdita di Controllo

ascolta

Diario D'artista

#077 Voglio un luogo comune

ascolta

Diario D'artista

#076 Perdersi per trovarsi

ascolta

Diario D'artista

#075 Il Consenso degli altri

ascolta

Diario D'artista

#074 Il desiderio dei desideri

ascolta

Diario D'artista

#073 La crisi dell'artista

ascolta

Diario D'artista

#072 Un violento desiderio di rivalsa

ascolta

Diario D'artista

#071 Il freddo cuore delle macchine

ascolta

Diario D'artista

#070 Il Mio Lato Nerd

ascolta

Diario D'artista

#069 Il destino esiste?

ascolta

Diario D'artista

#068 Innovare, si o no?

ascolta

Diario D'artista

#067 Ho paura di invecchiare

ascolta

Diario D'artista

#066 Che cos'è il successo?

ascolta

Diario D'artista

#065 Siamo diamanti infranti, in cerca di unione

ascolta

Diario D'artista

#064 Scrivo, recito, vivo

ascolta

Diario D'artista

#063 Scrittura e Recitazione

ascolta

Diario D'artista

#062 Che cos'è l'originalità?

ascolta

Diario D'artista

#061 le Paure di un Attore di 44 Anni

ascolta

Diario D'artista

#060 "L'anello di Saturno" - Un'Avventura d'Amore, Destino e Tempo

ascolta

Diario D'artista

#059 Quanto conta la disciplina nell'arte?

ascolta

Diario D'artista

#058 Come rinunciai alla mia cittadinanza

ascolta

Diario D'artista

#057 La Mia Routine di Rigenerazione

ascolta

Diario D'artista

#056 - Può l'Arte Resistere al Tempo?

ascolta

Diario D'artista

#055 Quanto c'è di me in ciò che faccio?

ascolta

Diario D'artista

#054 Indipendenza Artistica

ascolta

Diario D'artista

#053 La Formula dei "Cinque Movimenti"

ascolta

Diario D'artista

#052 Il mio approccio al self-publishing

ascolta

Diario D'artista

#051 Infinite sfumature di grigio

ascolta

Diario D'artista

#050 Arte, Poesia e Soldi

ascolta

Diario D'artista

#049 Come Evitare il Blocco dello Scrittore

ascolta

Diario D'artista

#048 Il destino di un padre

ascolta

Diario D'artista

#047 Come ho Imparato a Rispettare Gli Altri

ascolta

Diario D'artista

#046 Interpretare "La Principessa sul Pisello"

ascolta

Diario D'artista

#045 L'arte Cura l'Anima

ascolta

Diario D'artista

#044 In viaggio verso il mio nuovo libro

ascolta

Diario D'artista

#043 Come Liberare la Tua Anima Creativa

ascolta

Diario D'artista

#042 Come gestire le critiche costruttive per migliorare la creatività?

ascolta

Diario D'artista

#041 Come la recitazione mi ha aiutato ad affrontare la timidezza

ascolta

Diario D'artista

#040 Chi Ruba i Tuoi Sogni

ascolta

Diario D'artista

#039 Il Segreto di Paperon De Paperoni

ascolta

Diario D'artista

#038 Come Affrontare il Vuoto Post-Creazione?

ascolta

Diario D'artista

#037 La gioia del fallimento

ascolta

Diario D'artista

#036 Segreti e Tecniche di un Attore

ascolta

Diario D'artista

#035 Il potere dell'Attribuzione

ascolta

Diario D'artista

#034 Come trasformare la propria vita in un'opera d'arte

ascolta

Diario D'artista

#033 Forma vs sostanza

ascolta

Diario D'artista

#032 La favola di Gianni

ascolta

Diario D'artista

#031 Chi sono?

ascolta

Diario D'artista

#030 Il Paradiso delle Signore

ascolta

Diario D'artista

#029 Hu-ga e il Paradiso Nascosto

ascolta

Diario D'artista

#028 La Nascita dell'Arte

ascolta

Diario D'artista

#027 Il futuro dell'arte nell'era degli algoritmi

ascolta

Diario D'artista

#026 La sindrome dell'impostore

ascolta

Diario D'artista

#025 Il mio percorso artistico

ascolta

Diario D'artista

#024 L'emozionante fase finale della creazione del mio libro

ascolta

Diario D'artista

#023 La magia della struttura narrativa

ascolta

Diario D'artista

#022 Pensare in due lingue

ascolta

Diario D'artista

#021 Come ho scelto la copertina del mio libro

ascolta

Diario D'artista

#020 Il potere del desiderio e della speranza: verità o illusione?

ascolta

Diario D'artista

#019 Perché ho scelto il self-publishing: i problemi con l'editoria tradizionale.

ascolta

Diario D'artista

#018 La bellezza delle idee: un viaggio oltre la forma

ascolta

Diario D'artista

#017 Il mio Editor: un incontro inaspettato sul set

ascolta

Diario D'artista

#016 L'importanza della scelta dei nomi dei personaggi: significati e simbolismi

ascolta

Diario D'artista

#015 Tra brutto e bello: l'arte dell'editing e il suo impatto sulla scrittura

ascolta

Diario D'artista

#014 Esplorando l'ignoto: l'avventura artistica tra creatività e ricerca

ascolta

Diario D'artista

#013 Amore, appartenenza e divinità

ascolta

Diario D'artista

#012 Come ho rovinato il finale di "I soliti sospetti" ad un amico

ascolta

Diario D'artista

#011 La vita è un palcoscenico

ascolta

Diario D'artista

#010 Uno, nessuno e centomila

ascolta

Diario D'artista

#009 La struttura della fantasia

ascolta

Diario D'artista

#008 La routine dell'artista

ascolta

Diario D'artista

#007 La mia playlist di scrittura

ascolta

Diario D'artista

#006 Come nasce l'ispirazione?

ascolta

Diario D'artista

#005 Come ho scoperto il mio romanzo

ascolta

Diario D'artista

#004 Il processo creativo

ascolta

Diario D'artista

#003 Scritture e Passioni

ascolta

Diario D'artista

#002 La perfezione: un viaggio verso l'anima

ascolta

Diario D'artista

#001 Il mio amore per la scrittura

ascolta
Copyright © 
2024
 Flavio Parenti. Tutti diritti riservati.
css.php
39
0
Clicca per commentarex