Diario D'Artista
15 Giugno 2023

#037 La gioia del fallimento

iscrivitispotify
Traduzione
it
es
pt
en
fr
Diario D'artista
Diario D'artista
#037 La gioia del fallimento
Loading
/

"Fallire è la prerogativa dei migliori." Avete mai sentito questa frase?

Il successo nasce dagli errori. E non uno. Nemmeno dieci, ma innumerevoli: bisogna fallire finché non si coglie la corretta via. E questa potrebbe essere dietro l'angolo oppure oltre l'orizzonte. Attraverso i fallimenti impariamo a progredire e progredendo, impariamo a gestire le sconfitte, finché un giorno, dopo aver esplorato ogni possibilità, ci si trova a volare. La strada della conoscenza è un sentiero costellato di esperienze non andate a buon fine, poiché l'esperienza stessa altro non è che l'equilibrio tra l'informazione acquisita e il tentativo di applicarla, in un eterno ciclo di feedback.

Lasciate che vi racconti la mia vita.

É stata una serie di tentativi e fallimenti, in gran parte artistici. Iniziai a suonare il violino a 8 anni e smisi a 12, quando mi confrontai con una giovane prodigio che schiacciò, con il suo talento, ogni mia velleità "Paganiniana". A lenire il dolore ci pensò il mio primo computer, regalatomi da mio padre, un informatico nell'era degli anni '80. Arrivato in collegio, intrapresi la chitarra, ma non riuscii ad eccellere nemmeno lì. Strimpellavo. A scuola non brillavo, anzi, mi hanno addirittura bocciato. Poi, una volta tornato in Italia, intrapresi gli studi in informatica all'università, ma anche lì, il percorso non mi si addiceva. Fu allora che scoprii il teatro, dove trovai una certa facilità nel fare ciò che mi veniva richiesto con risultati più che discreti.

Dopo aver messo da parte qualche soldo lavorando per l'ex marito di mia sorella come cameriere durante l'estate, produssi il mio primo spettacolo teatrale, che, pur andando in perdita, mi aprì le porte della regia al Teatro Stabile di Genova. Li scrissi e diressi altri tre spettacoli, l'ultimo dei quali fu talmente controverso da offendere così tanti che mi fu chiaro che quello non era più il posto per me. Andai a Roma dove girai film famosi e serie tv popolari. Spesi i soldi guadagnati per dirigere tre film indipendenti, che potete vedere gratuitamente sul mio sito QUI. Non guadagnai nulla, se non sicurezza e conoscenza.

Poi, non avendo trovato nessuno disposto a investire in me, decisi di investire tutto ciò che mi rimaneva in un progetto audace: un videogioco in realtà virtuale. Fortunatamente, trovai persone competenti con cui fondai "Untold Games", che ora è una delle più importanti realtà di gaming in Italia.

Oggi, come molti di voi sanno, ho deciso di cimentarmi nella scrittura di romanzi - e non solo - visto che mi pubblico da solo. Insomma, non smetto di cercare i muri dove sbattere la testa!

Guardandomi indietro, vedo una strada costellata di fallimenti, sì, ma vedo anche lezioni di vita inestimabili, vedo la gioia di seguire le mie passioni, e ricordo amici che non vedo più ma che sono e saranno per sempre nel mio cuore. Non importa quanto sia difficile perseguire i propri sogni, farlo è un'avventura degna di essere vissuta.

Recentemente ho avuto una conversazione con un mio amico che, dopo aver venduto la sua azienda per una somma straordinaria, a cena mi confidò: "Flavio, non so cosa fare ora." In effetti, mi chiedevo anch'io: cosa fai quando hai la possibilità di fare qualsiasi cosa, ma ti sembra di non avere più niente da fare? Gli risposi: "Ricorda quello che desideravi fare da bambino e fai proprio quello." Sorrise, e ancora oggi, quando ci incontriamo, mi ringrazia per quel consiglio.

Alla prossima pagina

Rimaniamo in contatto. Ricevi ogni settimana il mio podcast nella tua casella di posta elettronica. É gratis 🎁
iscriviti
condividi questa pagina con chi potrebbe apprezzarla
Commenti dopo il banner
Luca e Anna, due adolescenti inquieti, si incontrano ad Anagni nell'estate del 1995. Lui, un parigino strappato alle sue radici; lei, una ribelle che fugge dalle tradizioni locali. Scopriranno una leggenda: chi troverà l'Anello di Saturno avrà il potere di cambiare il proprio destino.
Tocca e leggi la sinossi

L'Anello Di Saturno

Una saga romance fantasy, d'Amore e Destino.
ADS_Banner_Scopri_di_piu
Leggi gratis
0 0 voti
Voto
Iscriviti alla discussione
Notifica di
guest
95 Commentsi
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Stefania Vaglica
Stefania Vaglica
1 anno fa

👏👏👏👏

Nana Bachy
Nana Bachy
1 anno fa

Parabéns sempre grande astro .você merece sempre o tapete vermelho.❤❤❤❤❤❤❤❤❤💕💕💕❤💕❤❤

Arianna Musto
Arianna Musto
1 anno fa

Ho trovato le sue parole molto interessanti in quanto, essendo una specialista in pedagogia del benessere, affronto quotidianamente le medesime tematiche.
La ringrazio per il racconto della sua testimonianza!
Un caro saluto 🌹

Flavio Parenti
Flavio Parenti
1 anno fa
Rispondi a  Arianna Musto

👍

Flavio Parenti
Flavio Parenti
1 anno fa
Rispondi a  Arianna Musto

Arianna Musto mi fa piacere trovare riscontro. Credo che l'arte in questo possa essere molto utile

Arianna Musto
Arianna Musto
1 anno fa
Rispondi a  Arianna Musto

Flavio Parenti concordo in pieno! 🙏

Antonella Santomauro
Antonella Santomauro
1 anno fa

Grazie di averci raccontato qualcosa di te...

Rosa Morelli
Rosa Morelli
1 anno fa

Bellissima complimenti Flavio Flavio Parenti ♥️

Mariangela Cicchetti
Mariangela Cicchetti
1 anno fa

Grazie, Flavio.

Maria Rosa Fulco
Maria Rosa Fulco
1 anno fa

Ho sognato, sogni impossibili, poco realizzabili. Nel lavoro sono stata fortunata ho vinto un concorso come maestra al comune di Torino, a parte qualche sgambetto da parte di alcuni colleghi. Ho fallito sempre in faccende di cuore, ne sono uscita con le ossa rotte. Il fallimento più grosso è stato economico, ho capito che stavo sbagliando piano, piano ci sono riuscita. Termino con una frase di Gabriele d' annunzio " ama il tuo sogno pur ti tormenta. Domani esce il libro e poi sparisco

Rosa Maria Dell'Acqua
Rosa Maria Dell'Acqua
1 anno fa

Buongiorno Flavio, certamente é il fallire che, avendo gli stimoli giusti ci spinge ad andare avanti piú motivati, e con la consapevolezza di raggiungere vette sempre piú alte. Bel pensiero e ottima descrizione. 💯❤️🌿

José José Veloso Veloso
José José Veloso Veloso
1 anno fa

Rosa Maria Dell'Acqua
Servi, per maggiori dettagli sul nostro servizio bancario, scrivimi in privato. grazie

Laura
Laura
1 anno fa

I fallimenti fanno parte della vita, si deve imparare ad accettarli, a integrarli, dentro a una visione di equilibrio, di compromesso. Questo richiede pazienza, adattamento, e sapere anche di avere delle rocce su cui fondare la propria vita, rocce che non possono essere il successo, i soldi, ecc. Quindi parole semplici, che scuotono di cui esserti riconoscenti, perché non usuali e facili da avere. Incrociamo le dita per domani!!

Laura
Laura
1 anno fa
Rispondi a  Laura

Aggiungo che in questa tua bellissima e feconda invenzione di un'Agora, sei stato sempre diligentissimo, accurato, non hai perso un colpo, ci hai fatto sentire persone preziose. Questa è una perla Flavio, che rimarrà sempre nella tua e nostra vita!!

Laurabagni@alice.it
Laurabagni@alice.it
1 anno fa

É una sana lettura questa tua confessione! Accettare il fallimento, imparare a guardare alle cose dalle giuste prospettive, cercare sempre un equilibrio e un compromesso penso sia la chiave di ogni percorso. Questo richiede pazienza, libertà interiore e amore verso se stessi e i giovani, ma anche i meno giovani, difettano di queste virtù. Le circostanze esterne poi si sono deteriorate per alcuni aspetti, fattori strutturali. Grazie della semplicità di queste parole e incrociamo le dita per domani! Un caro saluto

Giusy Pero
Giusy Pero
1 anno fa

Fallire è la strada per crescere. Purtroppo molti giovani oggi sono troppo poco abituati ai no e ai fallimenti e questo non è un bene perchè di fronte a una sconfitta non aiuta perdere la propria autostima. Leggendo e ascoltando questa pagina la tua vita non direi che è costellata da fallimenti ma da cambiamenti, da percorsi intrapresi ma non terminati perché non facevano per te. Per fortuna nostra tu sei uno che non si accontenta e che non ha paura di rischiare. Questo è a mio avviso anche il segreto per vivere, invece di sopravvivere. "Non importa quanto sia difficile perseguire i propri sogni, farlo è un’avventura degna di essere vissuta." In questa tua frase c'è il senso di tutto.

Serafina Diana
Serafina Diana
1 anno fa

Bene

Giuliana Barsanti
Giuliana Barsanti
1 anno fa

Non finirò mai di esprimerti l'ammirazione per la tua sincerità e generosità. Ma oggi, in particolare, vorrei che tutti i ragazzi leggessero questa pagina, così personale e coraggiosa, traendone motivo di fiducia nel futuro. Il mio concittadino Amedeo Modigliani diceva: il tuo unico dovere è salvare il tuo sogno. Caro Flavio, piano piano siamo arrivati alla data di uscita del tuo romanzo "La divina avventura", È un giorno importante domani, e mi sembra ieri il 10 febbraio quando ci hai presi per mano e ci hai accompagnati e preparati, pagina dopo pagina, attraverso la geniale invenzione del Diario d'artista, per arrivare a consegnarci questa tua creatura con tutto l'amore possibile, che adesso anche noi condividiamo con te. Sono felice di essere qui, di poter leggere fra poco il tuo romanzo, ti assicuro che ne avrò cura e ne parlerò, Grazie e un gravissimo in bocca al lupo ! ❤️

Giuliana Barsanti
Giuliana Barsanti
1 anno fa
Rispondi a  Giuliana Barsanti

Grandissimo in bocca al lupo ! Sono al mare e il riflesso mi fa vedere male 😊🍀🍀🍀

Cinzia
Cinzia
1 anno fa

Il difficile è accettare i fallimenti, ma non se ne può fare a meno e tu ne sei la prova 😊.

Luna
Luna
1 anno fa

Sagge parole

CINZIA DELLO SPEDALE
CINZIA DELLO SPEDALE
1 anno fa

Ciao Flavio,
grazie, come sempre, per questo spazio e anche per le tue parole dal cuore.
I fallimenti servono a temprarci, questo è indubbio.
Io, nella tua carriera, però, vedo solo luci che brillano.
A presto,
Cinzia

Andrea
Andrea
1 anno fa

Questa pagina ha punzecchiato il mio tallone d'Achille perciò preferisco dribblare l'argomento 😅 Domani è il grande giorno! Come ti senti? Come un diciottenne alla sua "notte prima degli esami"? 😄

Anna
Anna
1 anno fa

Cosa dire? Mi sembra strano e insieme meraviglioso che una persona di successo come te riesca a raccontare con semplicità i propri fallimenti, con una confidenza che si ha solo con gli amici più cari, grazie per il privilegio che ci concedi, permettendo anche a noi di conoscere il Flavio essere umano e di farci riflettere sui nostri fallimenti, ma anche sul loro superamento in cerca di ciò che ci rende felici. A presto,Anna, la stessa che è riuscita a scoprire il.....segreto!!!

sabina
sabina
1 anno fa

Grazie Flavio per i tuoi consigli 😘

Francesca
Francesca
1 anno fa

Come sempre caro Flavio,mi fai emozionare mentre racconti la tua bellissima e affascinante storia con la tua straordinaria interpretazione, complimenti sinceri,👏👏👏

Stefania
Stefania
1 anno fa

Bellissimo articolo Flavio, non bisogna mai rinunciare ai propri sogni.In bocca al lupo per tutto 👏👏👏

Sofia
Sofia
1 anno fa

Grazie! 🙏❤️🌹

Maddalena Lupo
Maddalena Lupo
1 anno fa

Caro Flavio condivido pienamente il tuo pensiero, ho avuto esperienze personali e familiari che mi hanno fatto apprezzare i fallimenti per poi giungere dopo varie "sportellate in faccia" a realizzare i desideri sia lavorativi che economici che sia mio marito che mio figlio si erano riproprosti, complimenti ancora per questi tuoi scritti che mi aiutano a riflettere e ti ringrazio per tutto ciò che condividi con noi

Manuela
Manuela
1 anno fa

Dovrei imparare da te...quello che dai è un ottimo insegnamento e sprono per persone che si demoralizzano come me

Manuela
Manuela
1 anno fa
Rispondi a  Flavio Parenti

Grazie La vita ci porta a questo chi si ferma è perduto

Laura Aspromonte
Laura Aspromonte
1 anno fa
Rispondi a  Flavio Parenti

Domani esce La divina avventura conto alla rovescia immagino tu sia molto emozionato.Buona fortuna 👏👍❣️

Laura Aspromonte
Laura Aspromonte
1 anno fa

caro Flavio sbagliando si impara e il processo di crescita e automiglioramento non finisce mai si alza e si ricade normale esperienza umana basta non perdere la voglia di farcela e impegnarsi .si fanno tante scelte e non tutti sono fortunati ad avere una possibilità di scelta ho lottato una vita contro ostacoli bocciature e rivincite ma non rinuncio al sogno di scrivere come volevo fare prima di essere una psicologa chissà farò in tempo?un grazie per la pagina di oggi alla prossima e intanto buona fortuna per i tuoi progetti e sogni

Copyright © 
2024
 Flavio Parenti. Tutti diritti riservati.
css.php
95
0
Clicca per commentarex