11 Gennaio 2024

Svolte del 2024

Nel 2024, la mia vita cambia completamente: nuovi progetti, una saga da concludere, piccoli piaceri quotidiani e la crescita di mia figlia. Un anno di svolte e scoperte personali.
Diario D'artista
Diario D'artista
Svolte del 2024
Loading
/

Voglio ancora parlare del futuro.

Questa volta per informarvi di tutto ciò che mi aspetta quest'anno. Sento che sarà un anno importante, in cui la mia vita prenderà strade inesplorate. Un "turning point", come lo chiamano in gergo tecnico quando si scrive una storia: il momento in cui tutto cambia, in cui un evento sposta la direzione della storia e ci tiene incollati, in attesa del proseguio.

Quest'anno mi aspettano: una miniserie, un film TV, una daily, vari eventi firmacopie, la partecipazione a festival letterari, la pubblicazione di 2 o 3 volumi della saga de "l'Anello di Saturno" e il nuovo videogioco realizzato dalla mia società di videogiochi. Per non parlare del resto: la vita, i doveri, i piccoli piaceri quotidiani e soprattutto uno spazio per l'ignoto, per l'inaspettato.

Adoro arrivare con almeno dieci minuti di anticipo a ogni appuntamento. Adoro camminare. Adoro avere una bolla di vuoto in cui perdermi totalmente nell'osservazione, nella contemplazione di ciò che mi circonda e di ciò che ho dentro. Spesso, quando vado a giocare a scacchi al bar del Fico, cammino; mi permette di riattivare quella freschezza vitale che poi mi dà la carica. E m i fa sorridere.

Voglio poi vedere mia figlia crescere. Già ora, che ha sei anni e mezzo, è uno spettacolo alzarsi e vedere che ragiona meglio del giorno precedente. Sa comportarsi, capisce che ci sono situazioni in cui certe cose si fanno e altre no. Ha un talento spiccato per lo sport, l'espressione, il ritmo e la musica. Ma è anche schizzinosa sui vestiti da mettere. Ieri mi ha detto che una sua amica le ha prestato lo smacchiante per togliersi il rossetto che si era messo sotto gli occhi per sembrare uno zombie. Ha già delle amiche che le prestano lo smacchiante! La vita è davvero inarrestabile.

Tra un mese circa, finirò di girare "Il Paradiso delle Signore" e mi dedicherò molto di più alla saga. Devo assolutamente chiuderla entro fine aprile, al massimo metà maggio. Ho la necessità di farlo perché mi rendo conto che più vado avanti a scrivere, più la storia assume contorni personali, indipendenti, che mi costringono a tornare indietro e riscrivere pezzi sempre più ampi. Sono certo che l'ultimo volume, proprio per come è pensato, mi costringerà a rivedere molte sfaccettature, non solo di personaggi che si realizzano al massimo nel quarto volume, ma dell'opera stessa, del messaggio che veicola nella sua ampiezza.

Per me, un'opera non può non viaggiare su vari livelli: certo, c'é quello diretto delle parole, degli eventi, delle passioni e desideri. Ci deve essere qualcosa in più, qualcosa di filosofico, di spirituale. Qualcosa che non solo ampli le vedute, ma apra il cuore. Una visione, se così possiamo chiamarla, del mondo nella sua complessità.

Ecco, devo fare tutto questo entro aprile! Scappo.

Alla prossima pagina!

Ricevi i prossimi articoli via mail 📩

Leggi. Viaggia.

Scopri un'avventura fantastica ed esistenziale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

45 commenti su “Svolte del 2024”

  1. Sono felice che i suoi propositi e i tuoi piani per il nuovo anno siano pieni di speranza.
    Ed è divertente vedere come sta crescendo la sua piccola figlia.

    Molti anni fa, quando ho iniziato a imparare l'italiano, sono rimasta affascinato dalla serie di romanzi per bambini "Valentina"di Angelo Petrosino. Attualmente sto leggendo la serie Scarpette Rosa, romanzi per bambine di Beatrice Masini, la traduttrice italiana di Harry Potter. Il personaggio principale e gli altri personaggi parlano dei vari sentimenti che hanno provato da bambini e che non riescono ad esprimere a parole, e io sono davvero solidale con loro. Anche dopo essere diventato adulto. Naturalmente leggo anche La Divina Avventura!!

  2. POMERIGGIO
    Pomeriggio tiepidamente umido
    con luce solare
    che allunga il giorno ,
    inoltrandosi nella primavera
    variopinta di carnevale
    fino ad inaugurare la Pasqua
    con l’uovo e la colomba ,
    che vola sulle teste
    per finire gustata
    in bocca ai passeggeri ,
    che passeggiano
    sulla strada asfaltata
    al tepore primaverile🌹

    Filomena Cicala

  3. Caro Flavio,sei un uomo dalle mille risorse,reciti ,scrivi partecipi a festival letterari...ti dedichi alla famiglia ..mamma mia sei un vulcano🤩ma di quante ore è fatto un giorno x te.Visto la mole d'impegni che hai...Sei semplicemente fantastico...ti auguro di raggiungere tutti gli obbiettivi che ti sei proposto ...x quanto mi riguarda continuerò a seguirti con tanto affetto...

  4. Ma come farai🙂hai un sacco di impegni , sei una Persona super attiva Corpo e Mente sono in una continua tumultuosa corsa …complimenti e Auguri per tutto nel Tuo lavoro e nella Tua vita privata 🌟🌟🎉🎊👏🕊️

    Quest'anno mi aspettano: una miniserie, un film TV, una daily, vari eventi firmacopie, la partecipazione a festival letterari, la pubblicazione di 2 o 3 volumi della saga de "l'Anello di Saturno" e il nuovo videogioco realizzato dalla mia società di videogiochi. Per non parlare del resto: la vita, i doveri, i piccoli piaceri quotidiani e soprattutto uno spazio per l'ignoto, per l'inaspettato.

  5. Mi piace l'idea che ci sia un " punto di svolta" ma se il percorso della vita è stato già in gran parte compiuto l'interessante è girarsi e guardarlo, comprenderlo.

  6. Caro Flavio,..non sono più giovane,..ho vissuto molte delle cose che vivrai,..con entusiasmo ed emozioni,…sei un uomo colto intelligente,…sai scrivere………..sai parlare……..sai raccontare……..sai descrivere…..ha già scritto libri……avrei voluto scrivere un libro,….non so scrivere,….lo porterò con me nel mio lungo viaggio quando sarò pronta ad andare,….da piccola,….alla domanda,….cosa vuoi fare da grande? La risposta era sempre la stessa,… VOGLIO FARE L’ATTRICE,… sul palcoscenico della mia vita,…ho interpretato tantissimi ruoli,…non ho ricevuto applausi e neanche Un OSCAR,….SONO STATA UNA GRANDE INTERPRETE,….ti auguro un buon tutto per il tuo 2024💪🍀❤️

  7. Così poco per fare tante esperienze meravigliose, è proprio vero che il tempo è relativo,si dilata a dismisura se riusciamo, come fai tu,a riempirlo di emozioni, di scrittura, di vita reale. Buon viaggio Flavio 💞

  8. Ciao Flavio💝Sono incantata 💝 rapita💝felice per Te💝Conosco questo iter💝una luminosità che ti aspetta💝armonia e dono per gli Altri💝Il dovere più splendente è l'aiuto e l'Amore per i Figli💝Basta ascoltarli💝abbracciarli💝per sentire le voci💝delle campane addormentate💝 lontanissime stagioni💝vedere accendersi le stelle💝 di tutte le Anime💝l'oriente💝il mare💝i corpi celesti💝chiusi nelle palme💝La strada ignota💝apre il mistero💝💝Vai💝sogna💝bacia la luna💝non fermare il passo💝Ciao emozione che sorprendi💝profumo che accompagni💝Isa

22 Febbraio 2024
Il coraggio della rinuncia

In tutti noi vive Icaro: dilemmi tra razionalità, desiderio e scelte che ci definiscono attraverso rinunce coraggiose.

19 Febbraio 2024
Il potere della memoria

La memoria, uno scrigno segreto che incanta e sfugge, plasmando identità e arte, meravigliosamente misterioso

15 Febbraio 2024
Come credere in noi stessi

Come credere in noi stessi? Circondandosi di chi crede in noi, apprendendo dai maestri, curando corpo e mente e selezionando con cura ciò che nutre l'immaginario. Sono alcune delle chiavi essenziali.

12 Febbraio 2024
La fragilità dell'artista

In questo universo di dubbi, oggi mi sento fragile, temo la conclusione della mia saga e cerco un equilibrio tra volontà e destino, chiedendomi se lotto contro mulini a vento.

8 Febbraio 2024
La buona scrittura

Riflettendo sulla revisione della mia saga, capisco che separare scrittura da editing e uccidere i propri pezzi "preferiti" sono passi cruciali per migliorare.

5 Febbraio 2024
Il talento della volontà

Dubitare del proprio talento è normale, ma scoprire che la volontà aiuta a superare le incertezze mi conforta.

1 Febbraio 2024
Una sorpresa per te

Discuto dei limiti della densità della mia prosa, del mio amore per la poesia sintetica, di come voglio riuscire ad unire i due aspetti. E poi... una piccola sorpresa 🎁

29 Gennaio 2024
Un firmacopie disastroso

In questo racconto divertente, condivido la mia esperienza deludente durante un firmacopie senza adeguata accoglienza, riflettendo sull'importanza del rispetto.

Copyright © 
2024
 Flavio Parenti. Tutti diritti riservati.
css.php