Diario D'Artista
18 Settembre 2023

#064 Scrivo, recito, vivo

iscrivitispotify
Traduzione
it
es
pt
en
fr
Diario D'artista
Diario D'artista
#064 Scrivo, recito, vivo
Loading
/

Finalmente sono tornato a pieno regime. Giro il Paradiso delle signore, scrivo la saga, seguo le vendite della divina avventura, e vivo la vita.

In questi mesi intensi che hanno prima preceduto il lancio del libro e poi i mesi a seguire, ho imparato tanto. C'è una qualità, nel fare ciò che si desidera, che nessun libro può insegnare. L'esperienza empirica. Il comprendere i nessi tra situazioni e opportunità che a colpo d'occhio sembrano slegate, e invece sono connesse.

Per esempio, ho scoperto che andando "da solo" mi sono precluso la possibilità di fare firma copie del libro e di uscire in libreria. É qualcosa che già sapevo e avevo fatto i conti con questo. Ma poi, vuoi per caso, vuoi per destino, vuoi per fortuna che, come dice Seneca, "è il talento che incontra l'opportunità" ho incontrato un'opportunità, appunto, che ho colto al balzo.

Un'opportunità che mi darà la possibilità di fare tutto quello che non ho fatto finora, senza dover rinunciare al lavoro fatto fino ad adesso. Più avanti vi informerò.

In questi giorni ho scritto il primo lungo capitolo del secondo volume della saga. Pagine strazianti, difficili, che mi prosciugavano mentre le scrivevo. É un'esperienza nuova scrivere una storia in volumi. Perchè quando scrivi un volume singolo, ti poni davanti alla responsabilità di "quando cominciare", ti devi chiedere in quale momento la storia inizia davvero, per evitare di raccontare fatti che non sono inerenti al grande disegno che hai in mente.

Ma quando scrivi in volumi, è diverso. Il secondo volume non può che continuare li dove il primo si è concluso. Ma come vi ho detto, questa storia non è solo una storia d'amore, ma di tempo e di destino. E quindi, anche se il secondo volume continua "lì dove il primo si è concluso", comincia 16 anni dopo. Non preoccupatevi, capirete tutto quando lo leggerete.

Mi chiedono spesso "ma quando riesci a scrivere con tutto quello che fai?". É una domanda complessa, nel senso che ci sono mille modalità di scrittura. C'è la prima fase, cioè lo scrivere "la storia", la struttura. É una fase lunga e cogitativa, che avviene perlopiù tra le fibre dei miei neuroni. Una fase in cui nomi, luoghi, eventi, sono fluidi, indistinti, in cui sono alla ricerca del tema, delle domande, dei miei desideri. Il momento in cui le idee mi vengono in mente e in cui, paradossalmente, non scrivo, proprio per permettere alla mia mente di maturare, di produrre con libertà. Questo lo faccio sostanzialmente sempre, ovunque, persino nel sonno.

Poi, strutturata la storia, passo alla fase creativa. Una fase in cui scrivo letteralmente le scene. In cui piano piano la storia prende corpo e da favola che era, diventa qualcosa di tangibile, in carne ossa, mura e meteo. Questa è la fase più difficile per me, perchè richiede almeno un paio di ore di solitudine, nel quale posso immergermi nella mia fantasia, e creare di tutto punto qualcosa di interessante. Una fase che somiglia alla recitazione, in un certo senso.

Provo a creare ogni giorno, ma purtroppo non riesco, poiché non è facile, considerando la mia fitta agenda, infilare 2 ore di buco di fila. Ma faccio di tutto per farlo e rinuncio a molte altre cose.

Infine, c'è l'editing, il pulire e limare la prosa. Individuare le incoerenze, aggiungere piccoli dettagli, trovare il tono e la voce del narratore e fare in modo che tutto sia consistente su tutta la durata del testo. Spesso faccio questo lavoro nel pomeriggio, tra un momento e l'altro. Il bello di questa fase è che può essere fatta a piccoli blocchi, perchè sono già stati scritti.

Spesso, durante una scena di buco sul set, dopo che ho cambiato costume, mi siedo alla mia scrivania del camerino, e mi immergo, per quanto possibile, nel mondo che sto immaginando.

Mi piacerebbe un giorno dedicarmi esclusivamente alla scrittura, avere uno studio personale, un luogo dove coltivare la mia immaginazione, con libri, legno e il mio fedele computer.

Sono convinto che arriverà.

Alla prossima pagina.

Rimaniamo in contatto. Ricevi ogni settimana il mio podcast nella tua casella di posta elettronica. É gratis 🎁
iscriviti
condividi questa pagina con chi potrebbe apprezzarla
Commenti dopo il banner
Luca e Anna, due adolescenti inquieti, si incontrano ad Anagni nell'estate del 1995. Lui, un parigino strappato alle sue radici; lei, una ribelle che fugge dalle tradizioni locali. Scopriranno una leggenda: chi troverà l'Anello di Saturno avrà il potere di cambiare il proprio destino.
Tocca e leggi la sinossi

L'Anello Di Saturno

Una saga romance fantasy, d'Amore e Destino.
scopri di piùLeggi primo capitolo
0 0 voti
Voto
Iscriviti alla discussione
Notifica di
guest
48 Commentsi
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Flavio Parenti
Flavio Parenti
8 mesi fa

test

Flavio Parenti
Flavio Parenti
8 mesi fa
Rispondi a  Flavio Parenti

grazie

Paola
Paola
9 mesi fa

Mille super complimenti per tutto il lavoro che fai e per come dedichi tutto te stesso ad ogni minima cosa...impeccabile in tutto👏👏💙💙✨✨e sono sicura che un giorno ti potrai dedicare solo alla scrittura... 📖😍👏

Rita Verri
Rita Verri
9 mesi fa

Complimenti Flavio 🤗

Franca Cotti
Franca Cotti
9 mesi fa

Ciao Flavio, tantissimi complimenti per tutto quello che riesci a fare...la mia stima è molta sia come attore,ma in particolare come scrittore.Auguri,Auguri,Auguri❣️❣️❣️Sono in attesa dei volumi della saga 👍👍👍

Maria teresa parodi
Maria teresa parodi
9 mesi fa

Ciao Flavio. Certo che la tua vita è piena di impegni, ma sono quelli che ti danno tante soddisfazioni. È bello sentirti raccontare tutto questo, impegnarti a ritagliarti quei momenti dove puoi esprimere te stesso; entrare in un mondo tutto tuo. E questo fa di te un artista a tutto tondo 😊. Non è da tutti essere soddisfatti di quello che si fa e saper cogliere le opportunità che la vita ci offre. A presto

Flavio Parenti
Flavio Parenti
9 mesi fa

Letizia Agnello Isaja evvaiiiii

Isa Malagoni
Isa Malagoni
9 mesi fa

GRAZIE FLAVIO🎊HO ASCOLTATO IL PRIMO CAPITOLO🎊LA TUA VOCE 🎊RIATTIVA L' EMBRIONE 🎊 ALLA CORRENTE DELLO SPIRITO 🎊GRAZIE 🎊🎊🎊🎊🎊🎊🎊🎊🎊

Ida Alimena
Ida Alimena
9 mesi fa

Ti auguro di realizzare i tuoi sogni, ma da questi non escludere la recitazione

Tere Costa
Tere Costa
9 mesi fa

Buongiorno, sono felice che tu abbia accettato la "sfida" de il Paradiso delle signore... Bravo 👏 Come dici tu: "è il talento che incontra l'opportunità" 👏🇵🇹

Copyright © 
2024
 Flavio Parenti. Tutti diritti riservati.
css.php
48
0
Clicca per commentarex